Condividi:

Imperdibile Giordania

6 giorni, 5 notti
QUOTE1220

Un breve ma ricco itinerario nei luighi imperdibili della Giordania: la magia di Petra, il deserto del Wadi Rum, L'imponente sito romano di Jerash ed i ricordi biblici di Madaba e del Monte Nebo.

  • Mistral Tour
  • Viaggi del Club

Giorno/Località
  • 1 Italia/Amman
  • 2 Amman
  • 3 Amman/Petra
  • 4 Petra
  • 5 Petra/Amman
  • 6 Amman/Italia
Date di partenza Quote da (valori espressi in euro per persona)
Previous DoppiaSingolaTripla
31/10/2017 1220 1450 1220
Next I prezzi sono indicativi, si prega di contattare l'agenzia di viaggio per verificarne l'aggiornamento e la disponibilità
Torna all'inizio
Date di partenza Quote da (valori espressi in euro per persona)
Previous DoppiaSingolaTripla
31/10/2017 1510 1920 1510
Next I prezzi sono indicativi, si prega di contattare l'agenzia di viaggio per verificarne l'aggiornamento e la disponibilità
Torna all'inizio

Itinerario Giornaliero

1° giorno

Italia/Amman
Partenza per Amman con volo di linea. Arrivo e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.
Categoria Sistemazione Trattamento
Comfort hotel Geneva o similare
Superiore Hotel Marriott
Amman

2° giorno

Amman
Prima colazione. La giornata inizia con la visita della città di Amman, la capitale del paese, fondata dalla tribù semita degli Ammoniti ed in seguito occupata dai Greci che la chiamarono Philadelphia: visita della Cittadella, l’area archeologica più interessante ed il grazioso Museo; si continua poi con il teatro romano ed il suk delle spezie. Arrivo a Jerash, una delle città ellenistico-romane meglio conservate del Medio Oriente e seconda colazione. Visita del sito, caratterizzato dal bellissimo foro ellittico e dalla grandiosa via colonnata intorno alla quale sorgono i monumenti più significativi quali il tempio di Zeus, il teatro, il ninfeo, la porta di Adriano ecc. Nella parte alta del sito si trovano anche i resti di tre chiese bizantine. Rientro ad Amman. Cena e pernottamento.
Categoria Sistemazione Trattamento
Comfort Geneva
Superiore Hotel Marriott
Jerash

3° giorno

Amman/Petra
Prima colazione. Intera giornata dedicata alla visita della capitale dei Prima colazione. In mattinata partenza per Petra. Prima sosta al sito di Umm El Rasas: è un antichissimo insediamento con resti di età romana e bizantina famoso per i meravigliosi mosaici, in particolare quelli ritrovati all’interno della chiesa di S.Stefano. Si prosegue per il WADI RUM, uno spettacolare scenario desertico formato da sabbia e rocce rossastre: escursione in fuoristrada. Seconda colazione. Nel tardo pomeriggio arrivo a Petra. Cena e pernottamento in hotel.
Categoria Sistemazione Trattamento
Comfort Petra Moon
Superiore Petra Marriott o similare
Wadi Rum

4° giorno

Petra
Prima colazione. Giornata dedicata alla visita della capitale dei Nabatei, probabilmente la città antica più scenografica del mondo. Vi si giunge dopo avere attraversato il "siq", una stretta gola delimitata da altissime rupi, lungo il percorso si possono vedere delle sculture a forma di obelisco accompagnate da varie iscrizioni, tracce dell’antica pavimentazione e resti del canale scavato nella roccia, che un tempo scorreva per tutta la lunghezza del siq fino ad arrivare a Petra. Si visiteranno splendidi monumenti quali il "Tesoro": il suo nome deriva dalla leggenda secondo la quale un faraone egizio decise di nascondere qui il suo tesoro, nel sepolcro posto al centro del secondo livello. La gente ovviamente crede che questa leggenda sia vera, poichè l’urna, alta 3.5 m, porta numerosi segni di proiettili, conseguenza di inutili tentativi di aprire con la forza la solida roccia del sepolcro. L’elemento più affascinante è la facciata, l’interno consiste soltanto in una stanza quadrata disadorna, con una stanza più piccola sul retro. Il "Monastero" ha uno stile molto simile al Tesoro, ma le sue dimensioni sono notevolmente maggiori. Venne costruito nel III secolo a.C. e le croci scolpite nei muri interni fanno supporre che fosse in seguito stato usato come chiesa. Il teatro romano, anfiteatro da 8000 posti. Originariamente si credeva fosse stato costruito dopo la sconfitta dei Nabatei da parte dei Romani nel 106 a.C., mentre ora si ritiene che furono gli stessi Nabatei a ricavarlo nella roccia ai tempi di Cristo, distruggendo molte grotte e tombe durante i lavori. La facciata che comprende le tre tombe a volte viene anche chiamata Muro dei Re. Le tombe vennero scolpite direttamente nella roccia e i disegni sono sorprendenti. E’ difficile immaginare come abbiano potuto ricavare con tanta precisione muri interni così lisci e spigoli così acuminati e gli altari sacrificali. Seconda colazione all'interno del sito. Cena e pernottamento in hotel.
Categoria Sistemazione Trattamento
Comfort Petra Moon
Superiore Hotel Marriott
Tesoro di Petra

5° giorno

Petra/Amman
Prima colazione. In mattinata, dopo una sosta a Beidha, la “piccola Petra”, partenza per il Mar Morto, il punto più depresso della Terra posto a 392 metri sotto il livello del mare: tempo per fare il bagno. Seconda colazione. Si prosegue per il Monte Nebo, il luogo ove morì Mosé, e a Madaba, dove ammirare il famoso mosaico della Palestina custodito all'interno della chiesa ortodossa di S. Giorgio. Rientro ad Amman. Cena di arrivederci in ristorante e pernottamento.
Categoria Sistemazione Trattamento
Comfort hotel Geneva (4*) o similare
Superiore Hotel Marriott
Beida

6° giorno

Amman/Italia
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea.
Aeroporto

Il Quality Group