Condividi:

L'impero di Gengis Khan 2017

13 giorni, 11 notti
QUOTE2395
Esclusiva Mistral Tour

Un viaggio affascinante, nel cuore della sterminata steppa mongola, regno incontrastato di cavalli, cammelli e uccelli selvatici. Si tratta di una delle mete più inesplorate del turismo, ancora totalmente incontaminata e selvaggia.

PARTICOLARITA' DEL VIAGGIO
La Mongolia non presenta particolari difficoltà o pericoli da segnalare. Un viaggio in questo paese richiede tuttavia un certo spirito di avventura e di adattamento.
- Al di fuori di UB, non vi sono hotels; le sistemazioni sono tutte in campi tendati, dove si pernotta in tre o quattro per tenda (la tipica 'gher' mongola), e dove i servizi igienici sono in comune. Nelle tende il riscaldamento è assicurato da stufe a legna. L'elettricità e l'acqua calda sono assicurate da generatori autonomi.
- Al di fuori di UB (dove ci sono buoni ristoranti, in cui è possibile degustare i più svariati piatti etnici e mongoli), si mangia in modo piuttosto monotono (solitamente, zuppa di verdure, insalata e carne).
- Le strade asfaltate si trovano solo nella capitale e nella sua immediata periferia, tutte le altre strade sono sterrate e a volte anche sconnesse. Ecco perché tutti gli spostamenti extraurbani vengono effettuati a bordo di jeep 4x4 (con autista). Naturalmente, se è piovuto molto, sarà possibile "impantanarsi", mentre se la strada è secca, si solleverà molta polvere.
- Le guide sono solitamente simpatiche e disponibili, ma non si può ancora parlare di veri e propri professionisti: a volte, la loro preparazione linguistica e culturale è sommaria.

  • Mistral Tour
  • QExperience

Giorno/Località
  • 1 Italia/Ulaan Baatar (UB)
  • 2 UB
  • 3 UB/Hustai
  • 4 Hustai/Kharkhorin
  • 5 Kharkhorin / Orkhon / Ongii
  • 6 Ongii / Deserto del Gobi / Bayanzag
  • 7 Le dune di Khongor
  • 8 La valle di Yol Am
  • 9 Yol Am / Tsagaan Suvarga
  • 10 Tsagaan Suvarga / Baga Gazrin Chuluu
  • 11 Baga Gazrin Chuluu / Terelji
  • 12 Terelji / Ulaan Baatar
  • 13 UB / Italia
<
>
Date di partenza Quote da (valori espressi in euro per persona)
Previous DoppiaSingolaTripla
26/08/2017 2590 2810 2590
02/09/2017 2590 2810 2590
09/09/2017 2590 2810 2590
16/09/2017 2395 2715 2395
Next I prezzi sono indicativi, si prega di contattare l'agenzia di viaggio per verificarne l'aggiornamento e la disponibilità
Torna all'inizio

Itinerario Giornaliero

1° giorno

Italia/Ulaan Baatar (UB)
Partenza per Ulaan Baatar con voli di linea IATA. Volo notturno. Pasti a bordo.
Aeroporto Internazionale Gengis Khan

2° giorno

UB
Arrivo in mattinata a Ulaan Baatar. Pratiche doganali, incontro con la guida e trasferimento in hotel. Mattinata di riposo, pranzo in ristorante e nel pomeriggio inizio delle visite nella capitale: il monastero buddhista di Gandan, cuore pulsante del buddhismo tibetano in Mongolia, dove passato, presente e futuro della Mongolia convivono in suggestiva armonia. Visita del Museo Nazionale della Mongolia, della piazza Sukhbaatar e del palazzo di inverno di Bogd Khan. Cena in hotel.
Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Grand Hill o similare Pensione completa
Monastero di Gandan

3° giorno

UB/Hustai 95
In mattinata, partenza in minivan 4x4 in direzione ovest, verso il parco nazionale di Hustai (120 km di strada asfaltata e piste), attraversando la sconfinata steppa mongola. Soste per avvistare le mandrie di cavalli, cammelli, ovini, bovini ed i falchi che pattugliano la zona. Arrivo nel parco nazionale, dove si incontrerà una guida specializzata che condurrà il gruppo sulle tracce dei rarissimi takhi (Equus ferus przewalskii), gli unici equini che non siano mai stati addomesticati, e vivono protetti in uno scenario d'incanto. Nel parco vivono 46 specie di mammiferi e 172 specie di uccelli. Sistemazione nel campo tendato ( servizi igienici e docce sono ad uso comune; elettricità disponibile con generatore a partire dalle 18.00). Pensione completa.
Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Campo tendato Pensione completa
Hustai National Park

4° giorno

Hustai/Kharkhorin 294
In mattinata, proseguimento in 4x4 per Kharkhorin, la prima capitale di Gengis Khan e visita del Monastero buddhista Erdene Zuu, il più antico e meglio conservato della Mongolia. Pensione completa.
Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Campo tendato - Munkhtenger Camp Pensione completa
Erdene Zuu

5° giorno

Kharkhorin / Orkhon / Ongii 275
In mattinata, partenza in direzione sud con prima a sosta nella valle di Orkhon, per ammirare alcuni panorami di grande suggestione. Pranzo in ristorante lungo il percorso. Si riprende il viaggio verso Ongii (270 km a sud di Kharkhorin), ammirando il paesaggio che da prateria sconfinata si tramuta via via nella landa desolata semidesertica del Gobi. Sistemazione presso il campo tendato. Pensione completa.
Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Campo tendato - Secret of Ongi Camp Pensione completa
Valle dell'Orkhon

6° giorno

Ongii / Deserto del Gobi / Bayanzag 156
In mattinata, visita delle spettacolari rovine del Monastero di Ongii, nel deserto, che creano un effetto scenografico straordinario. Da Ongii si entra nella provincia del Sud del Gobi. Proseguimento per Bayanzag (140 km da Ongii), pittoresca zona di deserto roccioso, con sabbia rossa, nota anche come 'il deserto dei dinosauri' (che popolarono la zona circa 70 milioni di anni fa). Pensione completa. Sistemazione nel campo tendato, ma con servizi in comune. Visita del sito di Bayanzag al tramonto.
Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Campo tendato Pensione completa
Deserto del Gobi

7° giorno

Le dune di Khongor 135
Giornata interamente dedicata alla magia del deserto. Seconda visita del sito di Bayanzag alla luce dell’alba, quindi si visiterà una foresta di arbusti del deserto. Quindi, percorrendo circa 140 km di piste, si raggiungeranno le spettacolari dune di sabbia di Hongor, conosciute come 'the ringing dunes' per i particolari effetti sonori del vento. Arrivo nel primo pomeriggio. A fine pomeriggio, possibilità di scalare a piedi alcune delle dune più alte (l’ascensione dura circa un’ora, è faticosa ma fattibile per chiunque), per godere di uno dei tramonti più spettacolari. Sistemazione in villette di legno (stile dacia russa, due letti ciascuna) con servizi privati ed elettricità, all’interno del campo tendato Gobi Erdene
Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Gobi Erdene - Khongor Sand Dunes Lodge (Luxury Wooden House) Pensione completa
Khongoryn Els

8° giorno

La valle di Yol Am 230
In mattinata, partenza in fuoristrada 4x4 per Yol Am (la pittoresca valle dell'aquila), a 100 km a est, sulle montagne di Gobi Gurvan Saikhan: una spettacolare e lunghissima gola verde scavata da un fiume nel cuore del deserto. Possibilità di avvistare aquile, avvoltoi, stambecchi e altri animali rari del deserto. Sistemazione in un modesto campo tendato di Dalanzalag , vicino all’aeroporto. Pensione completa.
Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Campo tendato Pensione completa
Yolyn Am

9° giorno

Yol Am / Tsagaan Suvarga 230
In mattinata, proseguimento in 4x4 in direzione Ulaan Baatar, risalendo il deserto del Gobi fino a Tsagaan Suvarga (Stupa Bianca in mongolo), dove si potranno ammirare le spettacolari formazioni rocciose dalle forme surreali, il cui colore cambia con il passare delle ore. Pensione completa.
Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Campo tendato Pensione completa
Tsagaan Suvarga

10° giorno

Tsagaan Suvarga / Baga Gazrin Chuluu 255
In mattinata, prosegue la risalita verso il nord, lungo la provincia di Dundgobi. La sosta è prevista a Baga Gazrin Chuluu, per ammirare un’altra suggestiva regione rocciosa che si erge maestosa sulla steppa; la zona è abitata da numerosi animali selvatici, fu sede di un importante Monastero buddhista e può vantare antichissime sculture rupestri. Tempo a disposizione per passeggiate alla ricerca di caverne, sorgenti, rovine, panorami. Pensione completa.
Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Campo tendato Pensione completa
Baga Gazrin Chuluu

11° giorno

Baga Gazrin Chuluu / Terelji 315
Proseguimento verso il parco nazionale di Terelji, uno dei luoghi più incantevoli del paese, dove le foreste di betulle contornano le verdi vallate dell’altopiano, e le formazioni rocciose danno vita ad un paesaggio fiabesco, cosparso di fiori di montagna e delimitato da foreste di conifere e betulle. Partenza per l'esplorazione del parco, alla ricerca dei panorami più affascinanti. Diverse attività opzionali sono a disposizione dei visitatori più intraprendenti: rafting, cavalcate, escursioni in mountain bike….
Pensione completa.
Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Campo tendato Pensione completa
Parco Nazionale di Terelj

12° giorno

Terelji / Ulaan Baatar 80
In mattinata, tempo a disposizione per continuare l’esplorazione del parco nazionale di Terelji, una delle mete di escursione più popolari per gli abitanti di UB. Proseguimento per Ulaan Baatar. Tempo a disposizione per lo shopping e per il relax. In serata, spettacolo di danze e musiche tradizionali mongole. Pensione completa (cena in ristorante tipico).
Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Grand Hill Pensione completa
Parco Nazionale di Terelj

13° giorno

UB / Italia
Trasferimento in aeroporto e partenza per l'Italia. Arrivo nel pomeriggio.
Aeroporto Internazionale Gengis Khan

Il Quality Group