Condividi:

TERRA DI INCANTO

16 giorni, 15 notti
QUOTE2650

Un viaggio nella Terra del” Il Signore degli Anelli”: foreste secolari, spiagge solitarie, boschi e praterie interrotte da maestose catene montuose, fiordi e canyon, ma anche suadenti città e solitari villaggi

  • Discover Australia
Giorno/Località
  • 1 AUCKLAND
  • 2 AUCKLAND
  • 3 AUCKLAND/MATAMATA/ROTORUA
  • 4 ROTORUA/TONGARIRO
  • 5 TONGARIRO N.P./WELINGTON
  • 6 WELLINGTON
  • 7 WELLINGTON/KAIKOURA
  • 8 KAIKOURA / PUNAKAIKI
  • 9 PUNAKAIKI / FRANZ JOSEF
  • 10 FOXZ GLACIER/WANAKA
  • 11 WANAKA/QUEENSTOWN
  • 12 ESCURSIONE AL FIORDO DI MILFORD SOUND
  • 13 QUEENSTOWN/DUNEDIN
  • 14 ESCURSIONE OTAGO PENINSULA
  • 15 DUNEDIN/CHRISTCHURCH
  • 16 CHRISTCHURCH
Date di partenza Quote da (valori espressi in euro per persona)
Previous Doppia
24/03/2017 3156
25/03/2017 3156
26/03/2017 3156
27/03/2017 3156
28/03/2017 3156
29/03/2017 3156
30/03/2017 3156
31/03/2017 3156
01/04/2017 3156
02/04/2017 3156
03/04/2017 3156
04/04/2017 3156
05/04/2017 3156
06/04/2017 3156
07/04/2017 3156
08/04/2017 3156
09/04/2017 3156
10/04/2017 3156
11/04/2017 3156
12/04/2017 3156
13/04/2017 3156
14/04/2017 3156
15/04/2017 3156
16/04/2017 3156
17/04/2017 3156
18/04/2017 3156
19/04/2017 3156
20/04/2017 3156
21/04/2017 3156
22/04/2017 3156
23/04/2017 3156
24/04/2017 3156
25/04/2017 3156
26/04/2017 3156
27/04/2017 3156
28/04/2017 3156
29/04/2017 3156
Next I prezzi sono indicativi, si prega di contattare l'agenzia di viaggio per verificarne l'aggiornamento e la disponibilità
Torna all'inizio
Date di partenza Quote da (valori espressi in euro per persona)
Previous Doppia
24/03/2017 2650
25/03/2017 2650
26/03/2017 2650
27/03/2017 2650
28/03/2017 2650
29/03/2017 2650
30/03/2017 2650
31/03/2017 2650
01/04/2017 2650
02/04/2017 2650
03/04/2017 2650
04/04/2017 2650
05/04/2017 2650
06/04/2017 2650
07/04/2017 2650
08/04/2017 2650
09/04/2017 2650
10/04/2017 2650
11/04/2017 2650
12/04/2017 2650
13/04/2017 2650
14/04/2017 2650
15/04/2017 2650
16/04/2017 2650
17/04/2017 2650
18/04/2017 2650
19/04/2017 2650
20/04/2017 2650
21/04/2017 2650
22/04/2017 2650
23/04/2017 2650
24/04/2017 2650
25/04/2017 2650
26/04/2017 2650
27/04/2017 2650
28/04/2017 2650
29/04/2017 2650
Next I prezzi sono indicativi, si prega di contattare l'agenzia di viaggio per verificarne l'aggiornamento e la disponibilità
Torna all'inizio

Itinerario Giornaliero

1° giorno

AUCKLAND
Kia Ora .. benvenuti in Nuova Zelanda. Dopo il disbrigo delle procedure d’ingresso, ci si reca all’ufficio Budget in aeroporto agli arrivi e ritiro del vostro veicolo Budget. Trasferimento in hotel e sistemazione nella camera riservata. Giornata a disposizione. Molte le escursioni facoltative da scegliere come la crociera in barca a vela nella Baia di Auckland o più semplicemente passeggiare per le vie del centro o visitare il Museo di Auckland, con la sua ricca collezione di arte ed artigianato Maori e Polinesiana. Alla sera c’è l’imbarazzo della scelta di ristoranti e locali nella zona del Waterfront.
Categoria Sistemazione Trattamento
Gold Rendezvous Grand Hotel Come da programma
Silver Scenic Hotel Come da programma
Maori new zealand

2° giorno

AUCKLAND
Giornata che la potrete dedicare alla visita della “città delle vele”. Nei vostri documenti troverete voucher per gli ingressi al Museo di Auckland, con la sua ricca collezione di arte ed artigianato Maori e Polinesiana e della Sky Tower: la Torre più alta di tutto il Sud Pacifico con i suoi 328 metri. Dall’ultimo piano della torre avrete una vista spettacolare su tutta la citta incluse le baie di Waitemata e Manukau. A seguire, facoltativa, (non inclusa) potreste recarvi nel caratteristico quartiere residenziale di Parnell, uno dei più antichi della città, per poi concludere con una sosta a Mission Bay, rinomato per le sue belle spiagge e locali alla moda. La mattinata la potete concludere nel distretto che ha ospitato l’Americas’s Cup meglio conosciuta come “The Viaduct”. Se non siete troppo stanchi nel potete prevedere di prendere l’auto e percorrere la Costa Occidentale all’interno del Parco Regionale di Muriwai, caratterizzato da selvagge spiagge di basalto attorniate da una vegetazione rigogliosa, habitat perfetto le colonie di “gannet”: uccelli marini dal piumaggio bianco e nero, con una apertura alare di oltre due metri.
Categoria Sistemazione Trattamento
Gold Rendezvous Come da programma
Silver Scenic Hotel Come da programma
Auckland

3° giorno

AUCKLAND/MATAMATA/ROTORUA 367
Si viaggerà nel magico universo immaginario creato da Tolkien e reso ancor più celebre dal regista neozelandese Peter Jackson: la regione della Terra di Mezzo, conosciuta anche come Eriador. Queste terre sono state il set cinematografico della trilogia de “Il Signore degli anelli” e di “Hobbiton”
Vi suggeriamo di partire in direzione di Bombay Hills, all’interno della regione agricola di Waikato, fino alla a storica cittadina di Cambridge. Proseguite fino sino a Matamata per giungere al Shire’s Rest, la magnifica area agricola scelta da Peter Jackson per girare “Hobbiton”. Potrete visitare (non incluso) le abitazioni degli hobbit, il ponte del doppio arco, l’albero della festa, la locanda del Drago verde e casa Bilbo. Intorno a voi verdi “tappeti” ondulati che come un guanto ricoprono i dolci declivi della regione tipica della campragna neozelandese. Sono solo 90 km per Rotorua e trasferimento in hotel. Nel pomeriggio inclusa la visita di Te Puia (un tempo chiamata Whakarewarewa), una zona ricca di attività termali famosa per i suoi imponenti geyser e per le varie piscine di acqua sulfurea.
La giornata non finisce qui, si visiteranno la “Kiwi House” (habitat notturno dell’uccello kiwi, che non vola), e il “Maori Arts & Crafts Institute”, con esibizione pratica sull’arte di intagliare il legno secondo la tradizione Maori. La giornata si conclude con una cena tipica Maori accompagnata da musiche tradizionali. Rientro in hotel e pernottamento.
Categoria Sistemazione Trattamento
Gold Millenium Hotel Come da programma
Silver Ibis Rotorua Come da programma
rotorua lake tramonto

4° giorno

ROTORUA/TONGARIRO 177
La mattinata la potrete dedicare alla visita della riserva termale di Waimangu: un paesaggio quasi fiabesco fatto da una natura incontaminata dove fenomeni geotermali si alternano a splendidi laghi … di rara bellezza il Lago Verde ed il Lago Blue. Questi fenomeni geotermali sono alla base dell’imponente eruzione del vulcano Tarawera. Lugo la strada per il Tongariro Nat’l Park, prevedete una sosta nel caratteristico villaggio di Taupo. Serata a disposizione
Categoria Sistemazione Trattamento
Gold Chateau Tongariro Come da programma
Silver Skotel Alpine Resort Come da programma
Rotorua

5° giorno

TONGARIRO N.P./WELINGTON 315
Seguite le indicazioni per Pipiriki percorrendo la Whanganui River Road che costeggia l’omonimo fiume.
In alternativa prevedere una fermata a città: la zona del porto, le gallerie, i famosi negozi di Lambton Quay, il Museo Nazionale di Te Papa Tongarewa. Per la sera c’è l’imbarazzo della scelta per tra tantissimi ristoranti con tutte le cucine del mondo.
Categoria Sistemazione Trattamento
Gold Rydges Wellinton Come da programma
Silver Ibis Wellington Come da programma
Tongariro National Park

6° giorno

WELLINGTON
Approfittate di questa intera giornata per scoprire la capitale della Nuova Zelanda. Iniziate con il visitare il più importante museo di tutto il Pacifco il Papa National Museum, 5 piani nei quali è custodita e narrata la storia della Nuova Zelanda. Ingresso è gratuito !!. Se è una bella giornata potrete passeggiare quartiere “ Oriental Parade” e prevedere un’ascensione in cabinovia in vetta al Monte Victoria, da cui si gode una magnifica vista su tuta la città e oltre. Per la sera il quartiere di Harbourside offre diversi locali, ristoranti e caffè.
Categoria Sistemazione Trattamento
Gold Rydges Wellinton Come da programma
Silver Ibis Wellington Come da programma
wellinngton monorotaia panoramica

7° giorno

WELLINGTON/KAIKOURA 157
Rilascio del veicolo nell’ ufficio Budget nel porto ed imbarco sul traghetto Interislander. Sono circa 3 ore di attraversata. Un volta arrivati a Picton ritiro del veicolo e partenza all’interno della regione di Marlborough: una delle più belle del paese !!. Arrivo nel pomeriggio a destinazione. . Kaikoura è una cittadina che nel 800 nasce come villaggio di pescatori e balenieri. Oggi è una piacevole cittadina di mare; con una bella marina, famosa per essere il punto di partenza di escursioni in barca per l’avvistamento dei grandi cetacei. Grazie alle correnti e alla conformazione dei fondali ricchissimi di plancton, sono l’habitat ideale per questi bellissimi mammiferi. Non mancate di deliziarvi con dei piatti a base di pesce e crostacei, che qui sono un vero must !!
Categoria Sistemazione Trattamento
Gold Kaikoura Gateway motor lodge Come da programma
Silver Kaikoura Gateway motor lodge Come da programma
Kaikoura

8° giorno

KAIKOURA / PUNAKAIKI 450
Oggi si attraverserà l’Isola Sud, percorrendo le Southern Alps e il passo Lewis. Credo che l’itinerario di quest giornata sia tra i più affascinanti e spettacolari di tutta la Nuova Zelanda, sono l’essenza stessa di questo paese: sconfinate lande, aree boschive secolari, fiumi e laghi di montagna che colorano imponenti catene montuose, e di rado qualche testimonianza di civiltà, qualche persona una fattoria e molte pecore…
Potrete prevedere una sosta ad Hammer Springs: un piccolo villaggio alpino famoso per le sue sorgenti termali. Arrivati a Punakaiki potrete prevedere oggi, o il giorno successivo la visita del Paparoa National Park celebre per ospitare le Pancake Rocks: formazioni stratificate composte da strisce sottili di roccia argillosa, erosa da migliaia di anni dall’intemperie atmosferiche e dalle onde del mare. Sistemazione i hotel e serata a disposizione.
Categoria Sistemazione Trattamento
Gold Punakaiki Resort Come da programma
Silver Punakaiki Resort Come da programma
Punakaiki Pancakes Rocks

9° giorno

PUNAKAIKI / FRANZ JOSEF 220
Partenza per Franz Josef. Proseguite sulla statale litoranea 6 in direzione sud fino ad arrivare a Franz Josef. Passerete per Greymouth e Hokitika.
Ad Hokitika se avete tempo fermatevi a visitare i piccoli artigiani locali di giada (Pounamu in lingia Maori) e vetro soffiato

Nel primo pomeriggio (l'orario vi sarà riconfermato nei documenti che riceverete sul posto ad Auckland), è prevista l'escursione guidata al ghiacciaio di Franz Josef incluse le Hot pools e un breve sorvolo in elicottero

Partenza per la vostra escursione che introdurrà nel “ mondo del ghiaccio”. Insieme alla vostra guida camminerete lungo un labirinto di ghiaccio, e vi parlerà delle caratteristiche del ghiacciaio e delle mutazioni climatiche che ha subito negli ultimi anni. Al terminale relax alle Glacier Hot Pools!
E' considerata un'escursione di media difficoltà al ghiacciaio di Fox, per la quale è richiesta una buona forma fisica e un abbigliamento adeguato da alta montagna. Trattandosi di un ghiacciaio, l’escursione verrà svolta solo se le condizioni meteorologiche lo consentiranno. A seconda delle condizioni meteo, durante l'escursione al ghiacciaio è previsto un breve sorvolo in elicottero, dal quale immortalare i ghiacciai perenni.

Vi sarà fornito in loco un equipaggiamento adatto all’ escursione.
Giacca vento, Pantaloni impermeabili (su richiesta), calzettoni e scarponi (a meno che abbiate i vostri) , ramponi , guanti e cappello di lana (su richiesta).
Cosa portare: 2-4 strati di indumenti caldi possibilmente di lana o polipropilene (non cotone) nella parte superiore- comodi e caldi pantaloni (no jeans). Cibo e bevande, occhiali da sole, crema solare protettiva e la macchina fotografica
Cosa NON portare: iPods / MP3, Cellulare, Passaporto, Portafoglio, le chiavi della macchina e della camera d'hotel. I ragazzi sotto i 12 anni non possono partecipare all'escursione.

PER SAPERNE QUALCOSA IN PIU' SUL GHIACCIAIO FRANZ JOSEF
Originariamente chiamato Victoria, dal nome della regina Victoria d'Inghilterra, il ghiacciaio venne poi ribattezzato nel 1865 "Franz Josef" dal geologo Julius Von Haast in onore dell'Imperatore d'Austria, sua terra natale. I colori del ghiacciaio tendono al blu/verde ed il ghiaccio, a parte brevi periodi di crescita, e' generalmente arretrato dal 1865. Una breve passeggiata dal parcheggio sino alla base del ghiacciaio vi dara' immediatamente l'idea dell’ immensita' di quest'ultimo:, un’ imponente lingua di ghiaccio chiamata dai Maori “lacrime della fanciulla valanga”, per via della sua peculiare forma determinata dalla stretta valle ricoperta da una rigogliosa vegetazione. La cittadina di Franz Josef si trova a 5 Km. dal ghiacciaio e vive soltanto di turismo e scambi commerciali.
Categoria Sistemazione Trattamento
Gold Scenic Hotel Come da programma
Silver Punga Grove Come da programma
Franz Josef Glacier

10° giorno

FOXZ GLACIER/WANAKA 269
Direzione Queenstown, ma prima è prevista una fermata nella particolare Wanaka. Posta sulle sponde sud dell’omonimo lago, è avvolta montagne imponenti le cui punte sono colorate di bianco grazie ai giacchiai perenni. Cardrona e Treble Cone sono due località sciistiche da provare se siete appassionati di sci o snowboard. A parte la natura, Wanaka offre numerosi musei, ristoranti, caffè e negozi di artigianato locale. Se poi viaggiate durante l’autunno neozelandese, è la stagione dell’anno in cui la natura regala i colori più belli !!
Categoria Sistemazione Trattamento
Gold Edgewater Come da programma
Silver Gran Mercure Come da programma
Wanaka

11° giorno

WANAKA/QUEENSTOWN 117
In tarda mattinata partenza per Queenstown, attraversando il caratteristico villaggio di Arrotown, meta dei cercatori d’oro di fine Ottocento. Breve sosta al Kawarau Bridge, famoso per esser stato il primo ponte utilizzato per il bungy jumping. Per i più audaci, possibilità di lanciarsi dal ponte alto circa 43 metri (opzionale non inclusa). Arrivo a Queenstown ed incluso avrete l’ascensione con la cabinovia “Skyline Gondola” per raggiungere la cima del monte Bob’s Peak. Arrivati in cima, cristallizzate nella mente il panorama che si vi propone, consapevoli che rimarrà tra i più emozionanti ricordi del viaggio. Al termine trasferimento in hotel e serata a disposizione. La sera Queenstown offre una vita notturna vivace; ristoranti, locali alla moda, atelier, sono pronti per essere scoperti. Particolarmente convenienti gli acquisti legati ai brand neozelandesi sull’ abbigliamento per gli sport da montagna
Categoria Sistemazione Trattamento
Gold Millenium Queenstown Come da programma
Silver Mercure Resort Come da programma
Queenstown

12° giorno

ESCURSIONE AL FIORDO DI MILFORD SOUND 290
Partenza per il fiordo di Milford Sound passando per il lago Wakatipu, la cittadina di Te Anau ed il Parco Nazionale dei Fiordi. E’ un tratto di strada di circa 3 ore durante il quale potrete ammirare un “museo di natura” a cielo aperto. All’arrivo a Milford si effettuerà un interessante crociera nel fiordo fino ad arrivare nel Mar di Tasmania. Verrete avvolti da uno scenario naturalistico imponente … la nave si incunea in una lingua di mare protetta da maestose pareti di roccia, su tutte svetta Mitre Peak , racchiudono e proteggono una lingua di mare alimentata da maestose cascate che riversano acqua di sorgente nel fiordo. Quando arriverete nei pressi della cascata di Bowen, siate lesti nell’immortalarla. Durante la navigazione non di rado si riescono a scorgere branchi di foche e di delfini che qui trovano un habitat perfetto per la riproduzione e per la caccia. Pranzo incluso. Facoltativo e non incluso possibilità di rientrare a Queenstown con un volo panoramico. Per chi procede in pullman arrivo a Queenstown in tardo pomeriggio .
Categoria Sistemazione Trattamento
Gold Millenium Queenstown Come da programma
Silver Mercure Resort Come da programma
Milford Sound

13° giorno

QUEENSTOWN/DUNEDIN 286
Partenza per la storica Dunedin, la più “nostalgica” delle città neozelandesi. Lungo il percorso, tra gole rocciose e paesaggi desertici, si vedranno delle maestose dighe, le quali riforniscono il paese di energia. Potrete procedere lungo la statale n° 8 direzione Alexandria, Milton. Da non mancare una fermata in uno dei numerosi negozietti di frutta che si trovano lungo la strada, in particolare a Cromwell.
Arrivati a Dunedin potrete partire all’esplorazione della cittadina partendo dalla piazza denominata Octagon per la sua caratteristica forma ottagonale, la stazione ferroviaria: una maestosa costruzione che, secondo la pubblica opinione, è la più fotografata stazione del mondo. Per i più curiosi una visita alla birreria più antica del paese, la Speight’s, il cui slogan e’ appunto “the pride of the south” (l’orgoglio del sud), mentre i golosi potranno cimentarsi nella visita alla Fabbrica del Cioccolato Cadbury.
Categoria Sistemazione Trattamento
Gold Scenic Hotel Come da programma
Silver Quest Dunedin Come da programma
Dunedin Route

14° giorno

ESCURSIONE OTAGO PENINSULA
Accompagnati da un’esperta guida di lingua inglese si effettuerà un interessante escursione della Otago Peninsula, tra scenari costieri di rara bellezza, con l’opportunità di osservare da vicino molte specie autoctone come i rari pinguini gialli di Eyde, colonie di leoni marini, cormorani, otarie, anatre, gabbiani e sparvieri. Rientro in hotel e serata a disposizione.
Categoria Sistemazione Trattamento
Gold Scenic Hotel Come da programma
Silver Quest Dunedin Come da programma
Otago Peninsula

15° giorno

DUNEDIN/CHRISTCHURCH 361
Lasciandosi alle spalle la bella regione dell’Otago in direzione nord, e’ consigliata la visita alle Moeraki Boulders, curiose formazioni rocciose dalla forma sferica. Arrivo a Christchurch sopranominata” citta giardino” per via dei suoi bellissimi parchi cittadini, e sistemazione in hotel. Serata a disposizione.
Categoria Sistemazione Trattamento
Gold Rendezvous Grand Hotel Come da programma
Silver HERTLAND HOTEL Come da programma
Christchurch

16° giorno

CHRISTCHURCH
Rilascio del veicolo in aeroporto e temine del tour.
Christchurch  gondola

Il Quality Group