DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile
Condividi:

(NSW) PACIFIC COAST - da Sydney alla Gold Coast 6 giorni 5 notti

Durata 6 giorni, 5 notti
Self drive
QUOTE A PARTIRE DA: Su richiesta
  • Discover Australia

Descrizione del tour

Un viaggio, un puzzle fatto di tanti pezzi ognuno diverso dall'altro che tra loro si unisco e formano un paesaggio eterogeneo fatto di skyline luccicanti, morbide colline ricoperte da vigne, caratteristici villaggi affacciati sull'oceano e località abitate comunità hippie e tribu di surfisti.

Luoghi visitati

Coffs Harbour

Paesi visitati



Itinerario Giornaliero

1

SYDNEY - HUNTER VALLEY (165 km)

Ritiro del veicolo in città presso l’ufficio Avis più vicino al vostro hotel. Vi lasciate alle spalle Sydney il suo sky line è la sua vita frenetica, per ritrovarvi a guidare tra parchi nazionali e caratteristici paesini di campagna. Hunter Valley fa parte de Blue Mountains National Park ed è anche la zona vinicola più antica d’Australia, con una profusione di aziende vinicole; oltre 100, che producono etichette conosciute in tutto il mondo. Per il vostro tempo libero, la regione offre campi da golf, con possibilità di gite in bicicletta o in mongolfiera, equitazione e cure termali.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

sydney panoramic


2

HUNTER VALLEY - PORT STEPHENS (94 km)

Oggi sono previsti pochi chilometri che vi daranno modo di godere appieno delle colline dell'Hunter Valley e della sorniona Port Stephens. Partenza in direzione della Pacific Highway che costeggia la costa australiana. Lascerete i dolci declini della campagna australiana per scoprire i mille segreti della costa; piccoli villaggi di pescatori, centri turistici generalmente sconosciuti dai locali ed un insieme di paesaggi naturali assolutamente inaspettati. Arrivo a nella caratteristica Port Stephens che si affaccia sull'estuario del Karuah River.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Port Stephens è un grande porto naturale nella regione di Hunter nel Nuovo Galles del Sud, circa due ore e mezza d'auto a nord di Sydney. Con 26 spiagge di sabbia dorata, una baia grande più del doppio di quella di Sydney e una penisola montagnosa delimitata dalla foresta pluviale, Port Stephens è una meta di vacanze ideale. La regione di Port Stephens è costituita da tre aree principali: la penisola di Tomaree, la penisola di Tilligerry e la Golden Bight. Tante le attività: solcare in fuoristrada le dune di sabbia, nuotare con i delfini, fare surf e snorkeling o esplorare la natura nei bellissimi parchi nazionali. Molte e differenti le spiagge, adatte sia alle famiglie sia ai surfisti. A Dutchman's Bay si può ammirare la popolazione di pinguini di Port Stephens.


3

PORT STEPHENS - COFFS HARBOUR (387 km)

Percorrendo la Pacific Highway verso nord, ci si ritrova aree coperte da laghi e catene montuose sulla sinistra e l’oceano sulla destra: un susseguirsi di aree protette che ospitano pellicani, canguri, aquile marine e diverse altre specie animali in assoluta libertà. Sosta a Port Macquarie a più grande attrazione turistica della zona di Port Macquarie sono le sue spiagge. Passeggiate fino a Lighthouse Beach e prestate particolare attenzione ai frangiflutti artificiali sulla riva: essi sono pieni di messaggi di tutti i tipi lasciati dagli abitanti del posto. Sulle spiagge della zona vedrete numerose tavole da surf: le spiagge sono infatti affollati dagli appassionati dal genere. Nei pressi della città si trovano tante strutture poste a tutela degli animali locali: la più importante è il Koala Hospital in cui vengono curati gli animali feriti della zona. Potete programmare una vista in questo centro o, se decidete di rimanere a lungo in questa zona, informarvi per operare come volontario all’interno del centro. Altra importante struttura è il Billabong Koala & Wildfire Park che ospita non solo koala ma molti esemplari della fauna tipica australiana (qui troverete altre informazioni su dove vedere i koala in Australia). Se volete ammirare un tipico esempio di foresta pluviale dovrete recarvi presso il Sea Acre Rainforest Centre dove troverete tutti i più importanti esemplari di fauna e flora tipici di questo tipo di habitat.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Coffs Harbour è famosa per essere una delle mete turistiche preferite dagli australiani per via delle tante attività praticabili e per le belle spiagge nelle vicinanze. Conosciuta anche come “Banana Republic” per la sua grande produzione di banane, la più grande in tutta l’Australia, ha una spiaggia molto bella, Park Beach, ideale per chi vuole nuotare in relax mentre le spiagge di Diggers Beach e Macaulays Headland sono più adatte ai surfisti, per via delle correnti. Ricca di volatili la riserva naturale di Mutton Bird Island, mentre nel Dorrigo National Park si può visitare la foresta pluviale e i suoi abitanti.


4

COFFS HARBOUR - BYRON BAY (239 km)

Meta di oggi è Byron Bay, centro turistico famoso per il surf, i suoi numerosi festival. E' frequentato da molti giovani e nostalgici dell'era dei figli dei fiori e della beat generation. Numerosi i resort dove si fa yoga o altre pratiche orientali. Splendida la spiaggia ed il faro. Arrivati a Byron, ad ogni angolo di strada si trovano ragazzi con volantini alla mano pronti a proporre la più adrenalinica delle avventure australiane: lo Sky Diving. Altre attività popolari sono il Whale Watching e il Dolphin Tours: in alcuni mesi dall’anno,infatti, si possono vedere all’orizzonte delfini e balene, soprattutto dal punto più alto della città, il Lighthouse, raggiungibile sia con la macchina sia tramite un tragitto a piedi interno alla foresta che costeggia tutta la spiaggia. Il posto migliore in cui immergersi per scoprire le migliaia di specie marine del luogo è senza dubbio Julian Rocks,un isolotto a 2.5 Km da Byron Bay facilmente raggiungibile in kayak. Il clima di Byron Bay offre sole e temperature perfette per gran parte dell’anno, ricalcando le tendenze di Brisbane e Gold Coast. In questa città regna la tranquillità e il modo di vivere tipicamente easy going: e’ il luogo perfetto per sfuggire dalla routine della metropoli e per respirare il profumo dell’oceano in ogni momento. Tra gli eventi più importanti della zona si segnalano l’East Coast International Blues & Roots Music Festival (intorno alle vacanze Pasquali) e il Byron Bay Writers Festival che riunisce gli scrittori più importanti di tutta la produzione letteraria australiana.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Byron Bay si trova nel lontano nord-est dello stato del New South Wales, e più precisamente a 772 chilometri  a nord di Sydney, e 165 chilometri a sud di Brisbane. Si tratta di una delle località più belle della costa pacifica, dove gli abitanti usano girare prevalentemente in bicicletta. Il locale nome aborigeno del luogo era Cavvanbah, ma il Capitano James Cook la battezzò in onore di John Byron, circumnavigatore del mondo e nonno del poeta, Lord Byron. La città ha numerosissime spiagge, famose per essere paradisi dei surfisti. In certi periodi dell'anno è possibile anche avvistare le balene. 

Il clima si alterna tra temperato e tropicale tutto l’anno. Molti sono i luoghi adatti alle immersioni come Julian Rocks che fa parte del recentemente costituito Cape Byron Marine Park, e si trova a pochi minuti dalle spiagge principali. Vicino a Byron Bay si trova anche una fitta foresta pluviale e luoghi come Nightcap National Park con le cascate Minyon, facilmente raggiungibili dalla città.


5

BYRON BAY - GOLD COAST (94 km)

Destinazione finale di questo on the road è la Gold Coast, una città moderna caratterizzata da grattacieli scintillanti e spiagge incantevoli, tra cui la rinomata Surfers Paradise. Qui vige il motto "easy going" in tanti sui aspetti in particolare nel life style assomiglia di più ad una località di mare della California. La sera c'è l'imbarazzo della scelta per trovare un ristorante o un pub, disseminati tra i grattacieli che formano lo skyline della G.C.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Gold Coast non è soltanto un litorale ma oggi anche una città australiana. Si trova 70 km a sud di Brisbane, nel Queensland, e con i suoi 57 chilometri circa di spiagge e i 446 chilometri di canali e fiumi soggetti alle maree è uno dei principali centri turistici australiani. Da Coolangatta, la parte più a sud del Litorale dell'Oro, fino a Surfers Paradise, il centro di Gold Coast, e Southport, si estendono su 40 chilometri di impianti turistici e spiagge famose per la loro sabbia dorata. Fulcro della vita nel Queensland Meridionale, la Gold Coast è la risposta australiana a Miami: night-club, parchi a tema, campi ad golf, boutique e i più grandi casinò d’Australia. La Gold Coast è meta di vacanza per gli australiani fin dal 1884, quando le corriere di Cobb & Co.facevano servizio lungo la costa da Brisbane a Coolangatta tre giorni la settimana.


6

GOLD COAST - rilascio auto aeroporto Coolangatta

Se siete sportivi o semplici camminatori, non mancate di percorrere il lungo mare di Surfer Paradise, state certi che non sarete soli, ovunque vedrete correre o praticare surf. Rilascio del veicolo a noleggio direttamente in aeroporto.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Inizia dalla città costiera di Caloundra, vicino a Brisbane per arrivare al parco nazionale di Great Sandy: nel mezzo, paesi di villeggiatura, piccoli villaggi, candide spiagge e montagne costiere. All’estremità della costa, fra il Noosa National Park e il Cooloola National Park, sorge l’esclusiva località marittima di Noosa Heads, con ristorati rinomati e boutique di alta moda. La Sunshine Coast è rinomata tra gli amanti del surf, che si concentrano soprattutto nella città di Coolum, mentre chi è appassionato di mercatini e di arte, l’ideale è una visita all’Eumundi Markets. La capitale cultural della regione è Maroochydore. Da Tewantin si può prendere un traghetto e raggiungere Fraser Island.


Aggiungi un po' di relax con un soggiorno mare