DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile
Condividi:

ADVENTURE TOUR (dal 28 Aprile al 27 Ottobre) IN INGLESE da Sydney -Tour individuale

Durata 20 giorni, 17 notti
QUOTE A PARTIRE DA: 3990
  • Discover Australia

Descrizione del tour

IMMAGINATE DI PASSEGGIARE IN DUE DELLE CITTÀ PIÙ BELLE AL MONDO, FATTO ? ORA PENSATE DI RITROVARVI NEL DESERTO DI AYERS ROCK E NELLA FORESTA PLUVIALE DEL KAKADU N.P. AVVOLTI NEL SACCO A PELO CON IL FUOCO ACCESSO MENTRE CONTEMPLATE LA VOLTA STELLATA E LA VIA LATTEA, FATTO? E PERCHÉ NON FANTASTICARE MENTRE FATE SAND BOARDING A KANGAROO ISLAND? È IL VOSTRO VIAGGIO? SOLUZIONE DI VIAGGIO CONSIGLIATA A VIAGGIATTORI DINAMICI DALLO SPIRITO INFORMALE.

Luoghi visitati

Sydney, Darwin città, Kakadu National Park - tour, Kakadu - Arnhemland, Kakadu National Park, Ubirr Rock, Alice Springs, Ayers Rock, Kings Canyon, Melboune Aeroporto, Adelaide, Kangaroo Island

Paesi visitati



Itinerario Giornaliero

1

ITALIA / SYDNEY

Partenza dai principali aeroporti italiani per Sydney. Durante il volo è previsto uno scalo tecnico con cambio aeromobile. Pasti a bordo.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

2

SYDNEY

Arrivo a Sydney la sera. Una volta espletate le procedure d'ingresso, trasferimento alla sistemazione prescelta. Check-in hotel e sistemazione in camera. Pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Sydney è una città dell'Australia sud-orientale, capitale dello stato del Nuovo Galles del Sud, ed è la città australiana più antica (fu fondata nel 1788). Insieme a Melbourne, sua eterna rivale per il titolo di città più importante d'Australia, rappresenta il cuore finanziario, commerciale e culturale della nazione. Sydney è una meta importante per il turismo locale e internazionale ed è stata più volte premiata come una delle città più belle e vivibili del mondo; è ammirata per il suo porto, la bellissima costa, il clima caldo e piacevole e la cultura cosmopolita. Vi si trovano il più ampio porto naturale del mondo, Port Jackson, e oltre centoventi spiagge, fra cui la celebre Bondi Beach, in cui si pratica il surf tutto l’anno. Tra i simboli della città, la Sydney Opera House, una delle più significative architetture realizzate nel XX secolo, icona cittadina e dell’Australia e l’Harbour Bridge, il ponte sospeso ad arco in acciaio più largo e pesante del mondo.


3

SYDNEY: hop on hop off nella baia & noleggio biciclette

Una giornata tutta per voi!!! A bordo di una delle tante navette che navigano nella maestosa baia di Sydney, scoprirete la città scendendo e risalendo nelle diverse fermate ogni volta che lo vorrete, fino ad arrivare alla bellissima Manly Beach dove avrete a disposizione una bici per 2 ore. Il giro completo della navetta dura circa 2 ore. Rientrando in città avrete a disposizione un’altra bici per scoprire Sydney lungo le numerose piste ciclabili: da non mancare una pedalata sulla ciclabile tra il Botanic Gardens fino a The Rocks. Resto della giornata a disposizione

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

4

SYDNEY: Blue Mountains National Park

È tra i 19 siti dell’UNESCO in Australia. Situata a 120 km a ovest da Sydney, è parte di un altopiano di arenaria attraversato da profonde vallate, canyon, cascate, con magnifici look-out, in costante contrasto tra il verde intenso della foresta e il blue del cielo. Lungo la strada fermata per un caffè o un tè a Glenbrook. Arrivati nel parco si vedranno delle opere d’arte naturali: le cascate di Wentworth e Katoomba, la spettacolare valle di Jamison, diverse camminate nella foresta tra cui il sentiero panoramico di Fuber Stairs e le tre mitiche “Three Sisters”. Pranzo a picnic incluso Rientro in città in serata.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

5

SYDNEY / DARWIN

Trasferimento collettivo in aeroporto e volo per Darwin. Arrivo e trasferimento con navetta per la sistemazione prescelta e serata a disposizione.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Capoluogo del Northern Territory, Darwin è una cittadina di circa 110.000 abitanti, più piccola e a misura d'uomo degli altri capoluoghi australiani. Piacevole da vivere grazie al clima tropicale, umida durante la stagione delle piogge, la città si visita facilmente in poco tempo e nasconde interessanti gioielli naturalistici a due passi. Tra le principali attrazioni cittadine c'è il porto, il Darwin Harbour, con il suo distretto ricco di bei negozietti, e i giardini botanici, dove sono numerose specie tropicali. Da vedere anche il museo del Chinese Temple, la Parliament House, l'Indo Pacific Marine e il Museum and Art Gallery of the NT, che raccoglie diversi esemplari di arte aborigena. All'interno del parco di Brown's Mart si può vedere il Tree of Knowledge, un grande albero di fico del Bamart, mentre dalla Survivors Lookout si può ammirare la skyline cittadina con l'area del porto.


6

DARWIN / KAKADU NATIONAL PARK

Partenza dalle ore 07.00 direzione la parte sud del parco di Lichfield per vedere il sistema di terrazze che formano le cascate di Florence. Non dimenticate il costume. Tempo a disposizione per una tuffo rigenerante dal caldo tropicale. Pranzo incluso. La giornata prosegue all’interno del Kakadu N.P. e si entra nella terra della comunità aborigena dei Limilngan Wulna dopo il benvenuto vi mostreranno alcuni aspetti del loro vivere quotidiano, dal bush tucker, dimostrazioni di come si suona il didgeridoo, come preparano le cesta di paglia, alle tecniche di caccia. La giornata si conclude con una minicrociera verso l’imbrunire, che scivola sopra le piane alluvionate tra ninfee, coccodrilli, bufali e 250 specie di uccelli. Arrivo al campo tendato cena intorno al fuoco e nel vostro sacco a pelo vi addormenterete con un tetto di stelle.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Il Kakadu National Park, nel Northern Territory è inserito nei siti dell’ UNESCO per la straordinaria importanza culturale, per via dei numerosi siti di pitture rupestri tra i più antichi al mondo, e per la preservazione di un eco-sistema unico al mondo. In un tour non può mancare la visita dei siti di pittura rupestre molto ben conservati di Ubirr e Nourlangiè Rock, una minicrociera nel delta delle Yellow Waters, un billabong ricco di flora e fauna e una minicrociera nell’ East Alligator River.


7

KAKADU NATIONAL PARK

Sveglia per la colazione. Si inizierà con una minicrociera sulle Yellow Waters Cruise. La crociera si concentra su uno spettacolare sistema di billabong che ospita una fauna straordinaria e diversificata. Spotting coccodrilli è solo una delle tante opportunità di osservazione della fauna selvatica in questo sistema idrico unico. Partenza dal campo e trasferimento nella vicina Nourlangie Rock. Dopo pranzo visita al Bowali Visitor Center. Più tardi nel pomeriggio si arriverà al sito di arte aborigena di Ubirr che si trova all'interno della regione dell'East Alligator Park. Qui si potrà vedere una vasta gamma di antica arte aborigena che sarà interpretata dalla vostra guida. Imparate la storia del Serpente Arcobaleno e arrampicatevi sul Nadab Lookout per ammirare viste panoramiche sulla pianura alluvionale e oltre, fino ad Arnhemland. Rientro al campo. Cena e pernottamento sotto le stelle nel vostro caldo sacco a pelo.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Circondato dal Kakadu National Park, dal Mare degli Arafura e dal Golfo di Carpenteria, Arnhem Land è un vasto e incontaminato territorio selvaggio del Northern Australia, ricco di cultura aborigena. La popolazione Yolngu, proprietaria di Arnhem Land, vive da almeno 60.000 anni, e conserva un forte legame culturale e spirituale con questa terra. Il celebre strumento musicale australiano, il didgeridoo è nato proprio qui.

Il panorama di Arnhem Land è splendido e vario, con aspre costiere, isole remote, fiumi ricchi di pesci, foreste pluviali, ripide scarpate e savana. La fauna di Arnhem Land è molto ricca, con numerosi esemplari di coccodrillo marino e costituisce un importante habitat di conservazione di dugonghi, tartarughe e uccelli migratori.

Ad Arnhem Land ci sono numerosi e celebri centri d'arte indigena, tra cui le comunità di Maningrida e Yirrkala, nella penisola di Gove.


8

KAKADU / DARWIN

Colazione. Partenza alla volta di Twin Falls e Jim Jim Falls. Esplorazione della Twin Falls Gorge accessibile solo con mezzi 4x4, una volta lì rilassatevi sulle sponde sabbiose e ammirate le cascate. Sempre in 4x4 vi dirigerete verso le Jim Jim Falls attraverso la foresta fino ad arrivare alla cascate ed alle piscine circondate da scogliere alte 150 metri. Nel tardo pomeriggio rientro a Darwin e sistemazione in hotel.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Ubirr Rock si trova nel Kakadu ed è famoso per ospitare un gran numero di graffiti aborigeni, con raffigurazioni di molti animali, fra cui tartarughe, wallaby e altri ormai estinti come il tilacino o la tigre di Tasmania. Vi sono anche immagini del serpente-arcobaleno e dei cattivi spiriti Mimi, che abitano le rocce. Gli stili artistici variano a seconda del periodo a cui si ascrive l’opera.

A Ubirr Rock, attraversato un guado su un fiume infestato di coccodrilli, si può raggiungere, lungo una strada sterrata non sempre in buone condizioni, il villaggio aborigeno di Oenpelli, nel territorio di Arnhemland che è fuori dalla zona parco e al quale si può accedere solo dopo aver acquistato uno specifico pass a Jabiru, nell’ufficio del Northern Land Council. Oenpelli ospita l’Injalak Arts&Crafts, una comunità artistica che vende splendidi dipinti e manufatti di arte aborigena.


9

DARWIN / ALICE SPRINGS

Trasferimento e partenza con volo per Alice Springs arrivo e trasferimento alla sistemazione prescelta. Il fulcro della città ruota intorno alla via pedonale Todd St. Alice è una piccola cittadina di “frontiera” dell’outback australiano un po country con una radica presenza aborigena.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Alice Springs venne edificata per ospitare i lavoratori e le famiglie dell’Australia Overland Telegraph Line. Nel 1872, infatti, fu completata la costruzione di questa fondamentale linea telegrafica che mise in comunicazione l’Australia con il resto del mondo.

Oggi la stazione non è più attiva, ma è diventata un’importante attrazione turistica e si trova all’interno di un grande parco cittadino. Da non perdere, l’Araluen Cultural Precinct per saperne di più sulla cultura aborigena di tutta la zona e la galleria d’arte Papunya Tula (che prende il nome dal principale movimento artistico aborigeno) che ogni anno accoglie migliaia di appassionati del settore.


10

ALICE SPRINGS / AYERS ROCK

Partenza dall’hotel verso le ore 06:00 in direzione sud. Prima sosta alla Camel Farm per sgranchirsi le gambe o per un giro in cammello (non incluso). Sosta per il pranzo e arrivo a Uluru intorno alle 13:30. Nel pomeriggio visita al Cultural Centre, un’occasione per avvicinarsi alla cultura e storia del popolo aborigeno. Trasferimento alla base del monolito per un tour alla scoperta di grotte e luoghi sacri della cultura aborigena. Al termine non può mancare l’emozione del monolite al tramonto per ammirarne i colori sorseggiando un bicchiere di vino. Rientro al campo per la cena ed il pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Uluru o Ayers Rock è il più imponente massiccio roccioso dell’Australia, il simbolo del Paese e Patrimoni UNESCO dal 1987. Si trova nel territorio federale del Northern Territory, a circa 450 chilometri da Alice Springs, e a quasi 2.000 chilometri dal capoluogo Darwin. Questo impressionante monolito, uno dei più grandi al mondo, si erge per 350 metri dalla macchia piatta del cuore del paese. Come si può facilmente comprendere, gli aborigeni  considerano questa spettacolare roccia un luogo sacro. I geologi ritengono che il monolito rappresenti soltanto la punta di un massiccio blocco sotterraneo di arenaria di 600 milioni di anni e che soltanto il 10% sia visibile. L’erosione, nel corso degli anni, ha lentamente esposto la massa, mentre il processo di inaridimento ha rivelato la caratteristica tinta. Il colore rosso cambia durante il giorno a seconda dell'inclinazione dei raggi solari: dal rosa all'ocra attraverso il rosso scarlatto serale per finire al nero più profondo della notte.


11

AYERS ROCK / KINGS CANYON

Si ammira la magica alba sul monolito da una postazione privilegiata vicino al campo. Trasferimento verso i maestosi Monti Olgas, dove si esplora la valle del vento ed i molti sentieri accessibili. Dopo il pranzo partenza verso il Kings Canyon. Sosta per la notte alla Kings Creek Station, per un vera esperienza nell’Outback.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Kings Canyon si trova nel Watarrka National Park, nel Territorio del Northern Australia, ed è situato all'estremità occidentale della George Gill Range, all'incirca a metà tra strada Alice Springs e Uluru. Si tratta di un’antica formazione di ripide pareti di roccia rossa, create milioni di anni fa a seguito dell’erosione di vento e sabbia, che si staglia al di sopra di una foresta di palme, ed è un'importante area di conservazione e rifugio per oltre 600 specie di piante e animali endemici australiani. Particolarmente suggestiva, scendendo nel canyon il Giardino dell’Eden, una piscina naturale permanente circondata da una vegetazione rigogliosa. 

Il Watarrka National Park prende il nome dal termine aborigeno che indica il bush tipico della zona, l'acacia ligulata; la popolazione dei Luritja vive qui da oltre 20.000 anni.


12

KINGS CANYON / ALICE SPRINGS

In mattinata si scala il Kings Canyon e si percorrono i circa 6km fino a Lost City, Garden of Eden e l’Anfiteatro. Dopo il pranzo partenza per Alice Springs, su strade sterrate, tra panorami unici. Arrivo previsto per le 17.30 circa e sistemazione

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

13

ALICE SPRINGS / MELBOURNE

In mattinata trasferimento con shuttle bus all’aeroporto e volo alla volta di Melbourne. Arrivo e trasferimento collettivo per l’hotel o backpackers. Tuffatevi e fatevi trasportare dalla corrente vitale che sprigiona, anche quest’anno ha vinto la classifica mondiale delle città con la migliore qualità della vita.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

L'Aeroporto internazionale di Melbourne conosciuto anche come Tullamarine Airport, è un aeroporto situato a 23 chilometri da Melbourne.

La struttura è costituita da tre terminal, uno dei quali per i voli internazionali. È il secondo aeroporto più trafficato dell'Australia, dopo l'Aeroporto di Sydney. 

 


14

MELBOURNE: giro città & Eureka Tower

Oggi avrete un anticipazione di quello che poi potrete approfondire individualmente. A piedi massimo 15 persone un giro di 3 ore scoprendo il luogo più significativi dal punto di vista storico e culturale. Avrete a disposizione il biglietto d’entrata per l’imponente Eureka Tower un “matita” d’acciaio, vetro e cemento armato, si sale fino a 300 metri e si cammina e si fotografa il panorama sopra ad un pavimento trasparente.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Questo splendido grattacielo raggiunge l'altezza di 300 metri, ed è il più alto di tutto l'emisfero australe. Si classifica inoltre al primo posto della classifica delle costruzioni abitabili più alte in tutto il mondo. Collocato nel cuore del quartiere di Southbank, a pochi passi dal fiume Yarra, offre una visione a 360° dell'intera città, della baia, di tutti i monumenti e degli altri grattacieli principali. In lontananza è possibile addirittura scorgere le montagne. Una terrazza panoramica collocata all'89º piano permette ai visitatori di godere di un panorama unico, specialmente durante il tramonto del sole e alla sera, quando la luce del sole viene rimpiazzata da una miriade di luci colorate in tutta la città e da tutte le direzioni. L'elegante design dell'Eureka Tower, con la sua sommità coperta di oro, ha assicurato a Melbourne la reputazione di nuova icona architettonica.


15

MELBOURNE

Giornata durante la quale potrete scegliere tra diverse opzioni (facoltative) tutte molto belle nei dintorni di Melbourne: Great Ocean Rd, Yarra Valley e Wilson Promontory. Se potrete scegliere di rimanere in città e completare la visita di Melbourne in autonomia.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

16

MELBOURNE / ADELAIDE

Trasferimento con navetta all’aeroporto e volo via Alice Springs per Adelaide. Arrivo e trasferimento privato all’hotel. Nel pomeriggio potrete approfi ttare per andare a vedere l’animato Central Market.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Adelaide è capitale dello stato del Southern Australia. Il nome della città fu scelto in onore della regina Adelaide, consorte di re Guglielmo IV. Si trova sulla costa meridionale dell'Australia, e si affaccia sull'Oceano Indiano, a Nord della penisola Fleurieu, tra il Golfo di San Vincenzo e la bassa catena montuosa dei monti Lofty. Nonostante il suo milione di abitanti rimane una città molto tranquilla ed elegante, con una struttura urbanistica a misura d’uomo, con parchi, viali alberati, giardini pubblici e privati, le spiagge bianche del Golfo. 

Qui è possibile ammirare monumenti di vari periodi: edifici del periodo coloniale, vecchie taverne e costruzioni moderne. La città ha da sempre attratto immigranti da molte nazioni che hanno contribuito alla ricca cultura culinaria e della ristorazione. 

Gran parte dell'area intorno ad Adelaide è dedicata alla produzione del vino. È punto di partenza per Coober Pedy, capitale mondiale dell’Opale e per Kangaroo Island.


17

ADELAIDE / KANGAROO ISLAND

Di buon mattino trasferimento con pullman in direzione di Cape Jarvis circa 110, all’arrivo imbarco sul traghetto che in 45 minuti vi porta a Kangaroo Island. Incontro con la guida locale di lingua inglese ed inizio di due intensi giorni ricchi di attività. La mattina visiterete la fattoria di Rob’s Sheep Shering, la storica distilleria di Emu Ridge e la spettacolare Pennigton Bay. Pranzo incluso. Il clou deve ancora arrivare con la visita di Seal Bay con la sua colonia di leoni marini spiaggiati sulla spiaggia che si rosolano al sole. Se vi piace andare con lo snowboard dovete assolutamente provare il sand boarding che farete nel “Little Sahara”, scivolando tra dune imponenti. Arrivo Al Vivone Bay Lodge e sistemazione in camera condivisa. Resto della giornata libero. Il lodge mette a disposizione utilizzo di bici e kayak e se è una giornata calda potrete fare bagno nella laguna d’acqua cristallina a Vivonne Bay. La sera cena barbeque per poi ritrovarsi intorno al fuoco (nelle serate più calde) con un bicchiere di vino, osservando Kanguri, Tamar Wallabies e Possums che scorrazzano nel bush.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Grazie al suo isolamento, Kangaroo Island è ricca di flora e fauna autoctona che è prosperata fino ad arrivare incontaminata ai giorni nostri. Grande circa 2 volte e mezza l’Isola d’Elba (130 chilometri di lunghezza per 60 di larghezza) ospita un ecosistema unico nel suo genere, fatto di foreste di eucalipto, rare specie di fiori e piante selvatiche, aree desertiche, coste frastagliate, spiagge bianchissime e selvagge. Oltre tante specie animali: sull’isola vivono 250 specie di uccelli molti dei quali classificati come sottospecie e sono osservabili solo a Kangaroo Island. Si possono osservare e fotografare echidna, wallabies, goanna, opossum e le oche selvatiche. Sulla spiaggia di Seal Bay c’è anche una colonia di leoni marini e foche che riposano sulla spiaggia o tra le dune. Con dei permessi speciali si entra in riserve private per vedere i koala che sonnecchiano sui rami degli eucalipti.


18

KANGAROO ISLAND / ADELAIDE

Dopo la prima colazione vi recherete al Hanson Bay Wildlife, per vedere da vicino le star dell’isola koala e canguri allo stato libero. Si prosegue verso l’estremità dell’isola alla scoperta del Flinders Chase National Park che. Pranzo al centro visitatori. Prima di intraprendete la strada per Penneshaw si visita la bellissima e “segreta” Stokes Bay. Si rientra attraversando tutta l’isola fino al porto di Penneshaw, dove vi imbarcherete per arrivare in traghetto a Cape Jarvis per continuare in pullman fino all’hotel. Arrivo previsto intorno alle 22:40.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

19

ADELAIDE / ITALIA

Il volo per l’Italia è alla sera e pertanto avete un’altra giornata a disposizione per ultimare la visita della capitale del South Australia. Trasferimento libero e partenza con volo serale. Pasti e pernottamento a bordo

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

20

ITALIA

Arrivo in Italia. Termine dei servizi.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Aggiungi un po' di relax con un soggiorno mare