DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile
Condividi:

Speciale Mosaico Cubano 28 Dicembre

Durata 10 giorni, 8 notti
QUOTE A PARTIRE DA: 3901
  • Latin World
  • QSelect

Esclusiva Latin World

Descrizione del tour

Un itinerario che combina paesaggi di straordinaria bellezza, dalla valle de Vinales fino alle città coloniali di Cienfuegos Trinidad e Santa Clara, ricche di cultura storia e tradizioni; con termine nelle calde acque turchesi di Varadero

Luoghi visitati

L'Avana, Trinidad, Cienfuegos, Cayo Santa Maria

Paesi visitati



Itinerario Giornaliero

1

ITALIA/LA HABANA

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Telegrafo o Memories Miramar Come da programma

Partenza dall’Italia con volo di linea per La Habana. Arrivo nel tardo pomeriggio, incontro con un incaricato e trasferimento in hotel. Sistemazione nella camera riservata, cena libera e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

L'Avana è la capitale di Cuba, sede del governo e di molti ministeri, ed è la più grande città dei Caraibi. Il conquistador spagnolo Diego Velázquez de Cuéllar la fondò nel 1515 sulla costa sud dell'isola, vicino l'attuale città di Surgidero de Batabanó. L'Avana si trasferì nella sua posizione attuale vicino alla Baia Carenas nel 1519. Offre uno scenario culturale, monumentale e artistico affascinante.

 Il ritmo di vita cubano e la passione degli habaneros sono gli elementi che completano il travolgente fascino di questa città dai quali si viene catturati, come lo sono stati grandi artisti quali Garcia Lorca, Ernest Hemingway e lo statista Winston Churchill. Il gioiello dell’Avana è il quartiere de La Habana Vieja dove è possibile ammirare il passato coloniale, situato a ovest del porto. Da non perdere, Obispo, la più grande via commerciale pedonale e  il Paseo de Martì, un viale ottocentesco, entrambi nel centro, il lungomare Malecòn e la Calle 23, il cuore commerciale del Vedado.


2

LA HABANA

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Telegrafo o Memories Miramar Come da programma

Prima colazione in hotel. Partenza per il centro storico de la Habana (dichiarato patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1982, che con i sui 5 km quadrati è il centro coloniale più vasto dell’America Latina. Qui inizieremo una passeggiata per il centro della capitale, da Plaza de la Catedral al bar ristorante la Bodeguita del Medio, famoso bar ristorante dove nacque il cocktail Mojito, e qui breve sosta per degustarlo, offerto dalla Brasilworld. Proseguiremo la passeggiata per Calle de los Oficios; Plaza de Armas, Calle Mercaderes, Plaza Vieja e Plaza San Francisco de Asís. Visita in corso di escursione del Gran Teatro de la Habana, gioiello architettonico dei primi del ‘900 che rivendica il primato di essere il piu’ antico teatro ancora funzionante dell’ emisfero occidentale. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita panoramica al Capitolio, al Parque Central e sosta al Bar ristorante Floridita, per provare il celebre cocktail molto amato da Hemingway: il Daiquiri, anche questo offerto dalla BrasilWorld. Proseguimento della visita panoramica della città in bus verso la Plaza de la Revolución. Sosta al mercato dell’artigianato e rientro in hotel, percorrendo il celebre lungomare habanero el Malecón. Rientro in hotel cena libera e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La Bodeguita del Medio è un tipico ristorante-bar di L'Avana, che vanta la creazione del cocktail Mojito, preparato nel bar fin dalla sua apertura nel 1942. Situata nel centro storico della capitale, di fianco alla Cattedrale nella stretta Calle Empedrado 207, tra Calle Cuba e Calle San Ignacio, questa pittoresca osteria si chiama “del medio”  - ovvero di mezzo -  perché non è ubicata all’angolo, come accade per la maggior parte dei locali cubani, ma a metà dell'edificio che lo ospita. Non è solo un bar famosissimo, ma è anche un monumento nazionale alla cultura eno-gastronomica cubana. Le stanze piene di oggetti curiosi, cornici, foto, così come le pareti ricoperte di firme dei clienti famosi o sconosciuti, raccontano il passato dell'isola. Insieme al cibo locale, ai sigari, alla musica e ai mojitos, la Bodeguita del Medio offre uno scorcio di tipica atmosfera cubana. Sulla parete spicca una notissima frase di Hemingway: "My mojito in La Bodeguita, My daiquiri in El Floridita”.


3

LA HABANA/VINALES/LA HABANA (370 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Telegrafo o Memories Miramar Come da programma

Dopo la prima colazione in hotel partenza per l'escursione alla Valle de Viñales, la provincia più occidentale di Cuba dove si coltiva il miglior tabacco del mondo. Durante il viaggio sarà possibile ammirare vallate di palme, tra cui la palma reale (albero nazionale di Cuba). La valle de Viñales è una valle disseminata di bellissimi "Mogotes", che sono formazioni rocciose con le pareti verticali e la parte superiore arrotondata, uniche a Cuba. Sosta al Mirador de los Jazmines. Visita Alla Casa del Veguero (coltivatore di tabacco). Pranzo in corso di escursione. Nel pomeriggio rientro a La Habana cena libera e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Viñales è una graziosa città caratterizzata da belle case coloniali colorate, con negozietti e banchetti di souvenir e naturalmente ristorantini locali e bar. Qui si trovano diversi musei, come il Museo Civico per saperne di più della storia della zona, il Municipal Adela Azcuy Labrador, e il Jardín Botanico de las Hermanas Caridad y Carmen Miranda, un’esposizione di orchidee, gigli, alberi di cacao, mango e tantissime altre piante tropicali. La sua ubicazione è straordinaria, nella Valle de Viñales, dichiarata nel 1999 Riserva Naturale della Biosfera e Patrimonio Mondiale dall’UNESCO per le sue particolari formazioni rocciose, i mogotes, e alle sue specie endemiche di flora e fauna. Questa città è circondata da grotte, piantagioni di tabacco ed è ideale per chi ama escursioni, arrampicata e trekking. A pochi chilometri si trova lo scenografico Mural de la Prehistoria, un vistoso murales lungo 120 metri realizzato da un artista seguace di Diego Rivera.


4

LA HABANA/CIENFUEGOS/TRINIDAD (320 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Casa Particular Cat. Standard Come da programma

Dopo la prima colazione in hotel partenza per Cienfuegos, la Perla del Sud. Arrivo nella Piazza centrale della città, Parque Martìche, per la sua importanza storica e per gli edifici che la circondano è stata dichiarata patrimonio nazionale. Cienfuegos vanta un centro coloniale ben conservato ed è l'unica città di Cuba fondata dai francesi provenienti dalla Louisiana. Visita panoramica al Palacio del Ayuntamiento e del Teatro Tomas Terry, una piccola gioia con platea a ferro di cavallo e due ordini di palchi in legno; in questo teatro cantarommo Enrico Caruso e Sarah Bernhardt. Tra gli edifici più significativi, la Catedral de dla Purisima Coception ed il Palacio Ferrer che ospita la Casa Provincial de la Cultura. Pranzo in ristorante. Al termine del pranzo proseguimento per Trinidad. Arrivo e sistemazione cena e pernottamento in hotel.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Stretta tra la Sierra del Escambry e il Mar dei Caraibi, Trinidad è il gioiello coloniale di Cuba. Insieme alla vicina Valle de los Ingenios, è Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO fin dal 1988. Trinidad è stata fondata da Diego Velázquez de Cuéllar nel 1514 con il nome di Villa De la Santísima Trinidad. È una delle città meglio conservate di tutti i Caraibi, e per le strade del centro storico, recentemente restaurato, con belle case color pastello, si respira ancora l’atmosfera del periodo coloniale spagnolo, quando la coltivazione e la lavorazione della canna da zucchero sosteneva l’economia della città e dintorni.

Bella da visitare a piedi, la piazza principale è la neobarocca Plaza Mayor, circondata da splendidi palazzi coloniali, mentre la chiesa più importante è l'Iglesia de la Santísima, una cattedrale del XIX secolo con soffitto a volta. Da visitare il Museo Romántico e il Museo de Arquitectura Colonial che espongono cimeli dell'epoca in cui la città produceva zucchero.


5

TRINIDAD

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Casa Particular Cat. Standard Come da programma

Dopo la prima colazione in hotel partenza per la visita della città di Trinidad, una delle prime città fondate dagli spagnoli nel sedicesimo secolo e dichiarata patrimonio mondiale dell'umanità dall'UNESCO nel 1988, visiteremo un museo ricco di mobilio d'epoca. Passeggiata per il centro storico della città con visita del mercatino artigianale che si sviluppa nelle viuzze del centro. Sosta per un aperitivo a " La Canchanchara" locale divenuto famoso per la sua tipica bevanda a base di acquavite, miele e lime. Pranzo in ristorante. Tempo a disposizione Cena in hotel e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Sulla sinistra della Chiesa della Santissima Trinità sorge il Palazzo Brunet, costruito nel 1812 da José Borrell Padrón Mariano, il più influente membro della ricca famiglia Borrell. Prende il nome dal conte Nicolás de la Cruz y Muñoz Brunet, il marito della figlia di Borrell che ha ereditato la casa alla morte di Borrell. Oggi ospita il Museo Romantico, un’esposizione di oggetti appartenuti alla famiglia Borrell. La casa ha un cortile centrale a una balaustra, e presenta ancora il pavimento originale in marmo, numerosi affreschi, e una decorazione neoclassica. In cucina le piastrelle originali di terracotta dipinta sono ancora visibili.


6

TRINIDAD / VARADERO (225 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Iberostar Tainos 4* o similare - Standard Room Come da programma

Prima colazione in hotel. Partenza per la Santa Clara. Visita al Mausoleo dedicato al Che Guevara (chiuso il lunedì) Visita al treno blindato. Pranzo libero. Al termine proseguimento (con solo autista) per la località di Cayo Santa Maria. Cayo Santa Maria è collegato alla terraferma da un imponente strada rialzata lunga quasi 50 km con 45 ponti chiamata El Pedraplen, che collega la cittadina di Caibarien alle isole dell' arcipelago. Cayo Santa Maria con Cayo Las Brujas, Cayo Ensenacho, Cayo Coco e Cayo Guillermo fanno parte dell'arcipelago "Jardines del Rey" dichiarato riserva della biosfera dall’UNESCO. Arrivo e sistemazione nelle camere riservate con trattamento di all-inclusive. Pernottamento

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Santa Clara è un comune di Cuba, capoluogo della provincia di Villa Clara, fondata il 15 luglio 1689, e oggi importante città industriale e universitaria, centro di commercio e snodo di trasporti stradali e ferroviari. L'allevamento è stato l'attività principale della città fino al XIX secolo, poi sostituito dalla coltivazione della canna da zucchero, mentre una delle attività principali è la coltivazione e lavorazione del tabacco. Famosa per essere sede del mausoleo del Che, diviso in due parti: la prima zona ospita, dall'agosto 1997, le tombe di Ernesto Guevara, di sei suoi compagni caduti in Bolivia e di 14 in Guatemala. La seconda zona è dedicata a un fotocronistoria della vita del Che fin dai primi anni di vita. In città si visitano il Parque Vidal, il Teatro de la Caridad costruito nel 1885, il  Museo de Artes Decorativas, con una pregevole raccolta di dipinti e antichità di tre secoli e il Museo Històrico Nacional con mobilio coloniale delle guerre di indipendenza e rivoluzione.


DAL
7
AL
8

VARADERO

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Iberostar Tainos 4* o similare - Standard Room Come da programma

Trattamento di all-inclusive in hotel. Giornate a disposizione per attività balneari o escursioni facoltative.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Cayo Santa Maria, lunga 13 chilometri e larga al massimo 2, è un'isola situata a nord di Cuba nell'arcipelago dei Jardines del Rey, ed è una meta turistica che ha visto un grande sviluppo negli ultimi anni con la realizzazione di lussuosi resort e hotel. Celebre per le bellissime spiagge e per gli sport acquatici, ospita anche il parco faunistico di Cayo Santa María, che ospita una grande quantità di uccelli. Nel complesso di Pueblo La Estrella, si possono trovare mercati dove acquistare prodotti artigianali, ristoranti e bar. L'Acuario Delfinario Cayo Santa María propone spettacoli con delfini e leoni marini.


9

VARADERO /LA HABANA/ITALIA

Prima colazione in hotel. In tempo utile trasferimento con solo autista all’aeroporto de La Habana (circa 5 ore) per il volo di rientro in Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

L'Aeroporto Internazionale José Martí si trova a L’Avana ed è il più importante dell’isola, situato a 18 chilometri dalla capitale cubana, e dedicato all'eroe nazionale José Martí.  È il principale gateway internazionale e nazionale di Cuba, dove ogni anno transitano diversi milioni di passeggeri.


10

ITALIA

Arrivo in Italia e termine servizi.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Partenza dall'Italia con volo di linea per L'Avana.


Aggiungi un po' di relax con un soggiorno mare