DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile
Condividi:

ECUADOR AUTENTICO - PARTENZE INDIVIDUALI

Durata 8 giorni, 7 notti
QUOTE A PARTIRE DA: 3483
  • Latitud patagonia
  • Viaggio di nozze
  • QExperience

Descrizione del tour

Un Tour classico che visita le principali località turistiche dell’Ecuador andino, caratterizzato dal pernottamento presso la Comunità di Karanki Magdalena.

Luoghi visitati

Quito, Ibarra, Otavalo, Karanki, Riobamba, Ingapirca, Cuenca, Guayaquil

Paesi visitati



Itinerario Giornaliero

1

ITALIA/QUITO

Categoria Sistemazione Trattamento
Select Hotel Quito 4* Come da programma

Partenza con volo diurno per l’Ecuador. Arrivo a Quito e trasferimento in Hotel. Cena libera e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Quito è la capitale dell'Ecuador (oltre che della provincia di Pichincha e sede del distretto metropolitano di Quito), situata ad un'altitudine di 2.850 metri sul livello del mare, è la seconda capitale più alta al mondo, dopo La Paz, e quella più vicina all'equatore. È la seconda città più popolosa dell'Ecuador, dopo Guayaquil. 

Il centro storico di Quito ha uno dei centri storici più grandi, meno alterati e meglio conservati delle Americhe. Quito e Cracovia, in Polonia, furono tra i primi siti dichiarati Patrimonio Culturale Mondiale dall'UNESCO nel 1978.


2

QUITO

Categoria Sistemazione Trattamento
Select Hotel Quito 4* Come da programma

Prima colazione e partenza per la visita della capitale attraverso il suo centro storico, dichiarato Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’Unesco. Pranzo libero e pomeriggio a disposizione. Cena libera e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La città ecuadoriana di Ibarra, capoluogo della Provincia dell'Imbabura, è situata nella parte settentrionale del Paese.

Grazie al suo buon clima, alla bellezza delle sue case coloniali e delle vie acciottolate, è una molto popolare tra i turisti.

Ogni sabato in città si tengono caratteristici mercati.

Il 16 luglio si svolgono qui due parate piene di colori, note come El Pregón e Virgen del Carmen.

L'ultimo fine settimana di settembre, invece, Ibarra ospita Fiesta de los Lagos.
 


3

QUITO/OTAVALO/Comunità KARANKI Maddalena

Categoria Sistemazione Trattamento
Select Comunità di Maddalena Karanki Come da programma

Prima colazione e partenza per Quitsato, dove si visita uno dei monumenti della Metà del Mondo, che traccia la linea ecuatoriale alla Latitudine 0‟00‟00. Proseguimento in direzione di Otavalo e visita del suo caratteristico mercato. Pranzo libero e proseguimento per la Comunità di Magdalena Karanki, dove potrete sperimentare un’autentica esperienza a contatto con la popolazione locale. Cena e pernottamento in una delle case della comunità.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Il mercato di Otavalo è situato a due ore di auto da Quito e si raggiunge percorrendo la Panamaricana in direzione nord, lungo panorami molto suggestivi.

È un mercato all'aperto dove è possibile acquistare articoli tipici in tessuto (cappelli, maglioni, tappeti, amache...), oggetti in pelle o in legno provenienti dalla vicina comunità di San Antonio de Ibarra.

Il sabato il mercato invade anche tutte le strade laterali della città e si presenta quindi più ricco e caotico. 


4

Comunità KARANKI Maddalena / QUITO

Categoria Sistemazione Trattamento
Select Hotel Quito 4* Come da programma

Prima colazione nella comunità. Tempo a disposizione per visitare la comunità e conoscere le persone che la abitano, o per realizzare passeggiate a cavallo, trekking, mountain bike. Partenza per Quito. Pranzo in corso di trasferimento. Arrivo a Quito e tempo a disposizione. Cena libera e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Il Karanki Magdalena Lodge si trova a 20 minuti di auto dal centro di Ibarra e offre la possibilità di fare attività culturali in loco come ciclismo, escursionismo, equitazione e attività quotidiane con la comunità locale.

Le camere sono allestite in tradizionale stile andino e il ristorante propone un menù giornaliero con cucina tradizionale.

Il mercato indigeno di Otavalo è raggiungibile in 1 ora di auto, mentre l'aeroporto internazionale di Quito e Mariscal Sucre è raggiungibile in 3,5 ore di auto.


5

QUITO/BAÑOS/RIOBAMBA

Categoria Sistemazione Trattamento
Select Hosteria Abraspungo 4* Come da programma

Prima colazione e partenza lungo l’Avenida de los Volcanes. Arrivo a Baños, visita della cittadina e del Canyon del fiume Pastaza, caratterizzato spettacolari cascate circondate da una lussureggiante vegetazione. Pranzo libero e proseguimento per Riobamba. Sistemazione, cena libera e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La città ecuadoriana di Riobamba, capitale della Provincia del Chimborazo, si trova a 200 chilomeri da Quito, la capitale del Paese.  

L'area urbana atutale - che sorge all'intersezione di diverse strade panoramiche che attraversano la regione (tra cui la panamericana) -  è stata ricostruita dopo il grave terremoto del 1797 che rase al suolo l'abitato allora situato ad ovest del villaggio di Cajabamba.

Riobamba, circondata da ampie pianure, è un importante centro agricolo.


6

RIOBAMBA/INGAPIRCA/CUENCA

Categoria Sistemazione Trattamento
Select Hotel Carvallo 4* Come da programma

Prima colazione e partenza in direzione di Alausì, dove è previsto il tragitto a bordo dello spettacolare trenino delle Ande che scende zigzagando lungo la Nariz del Diablo. Proseguimento per Cuenca, con sosta e breve visita del sito archeologico di Ingapirca, principale testimonianza Incas del Paese. Box Lunch in corso di viaggio. Arrivo a Cuenca e sistemazione. Cena libera e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Ingapirca è una città nella provincia di Cañar, in Ecuador, nelle cui vicinanze sorge un importante sito archeologico con le più grandi rovine Inca del Paese.

Sotto gli Inca, Ingapirca non era una vera e propria città, bensì un isieme di strutture atte a diversi scopi sociali: una fortezza per il controllo del territorio, un santuario dedicato al culto del dio Sole, magazzini per le scorte di viveri, un luogo di sosta per i corrieri dell’impero.

Colpisce la perfezione nel taglio delle pietre e le principali attrattive del sito sono una torre di basse ellittica - che probabilmente è ciò che resta del tempio al dio Sole - una scalinata che doveva portare alla torre di guardia e un trono ricavato dalla roccia.


7

CUENCA/GUAYAQUIL

Categoria Sistemazione Trattamento
Select Hotel Oro Verde 4* Come da programma

Visita della bella città coloniale di Cuenca (dichiarata dall'Unesco Patrimonio Culturale dell'Umanità). Al termine della visita partenza in direzione di Guayaquil (250 Km – 4 ore c.ca) attraversando lo spettacolare Parco Nazionale del Cajas. Pranzo libero. Sistemazione, cena libera e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Cuenca, per esteso Santa Ana de los Ríos de Cuenca, capoluogo della provincia di Azuay, è la terza città dell'Ecuador per numero di abitanti.

Per via del suo patrimonio architettonico coloniale molto ben conservato, il suo centro storico è stato dichiarato Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.

Pare che la città sia stata fondata nel VI secolo dai Cañari, prima dell'arrivo degli Inca e molto prima della colonizzazione spagnola. Durante il XV secolo gli Inca conquistarono questo il territorio e fecero proprie molte delle conoscenze dei Cañari nel campo dell'astronomia e dell'agricoltura. All'epoca dell'impero Inca era conosciuta con il nome di Tumibamba. Dopo essere stata abbandonata dai Cañari e dagli Inca, Cuenca rimase un piccolo centro fino a metà del XVI secolo. 

La città così come la conosciamo oggi venne invece fondata nel 1557 dall'esploratore spagnolo Gil Ramírez Dávalosottenne l'indipendenza il 3 novembre 1820 dopo essere diventata uno dei centri più importanti del Paese.


8

GUAYAQUIL/ITALIA

Prima colazione e trasferimento in aeroporto e volo di rientro in Italia. Pernottamento in volo ed arrivo il giorno successivo.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Guayaquil -  capitale della provincia di Guayas e sede dell'omonimo cantone - è la città più grande e popolosa dell'Ecuador nonché principale porto della nazione. 

La fondazione ufficiale di Guayaquil risale al 25 luglio 1538  con il nome Muy Noble y Muy Leal Ciudad de Santiago de Guayaquil  (La città più nobile e più leale di San Giacomo di Guayaquil) per mano del conquistador spagnolo Francisco de Orellana. Ma ancora prima dell'arrivo degli spagnoli, esisteva già come villaggio nativo.

Negli ultimi anni ha regirtato un forte sviluppo che sa attirando in città molti lavoratori provenienti da altre province e paesi limitrofi: per questo motivo è nota anche come La Perla del Pacifico.


Aggiungi un po' di relax con un soggiorno mare