DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile
Condividi:

Iran: antica Persia

Durata 8 giorni, 7 notti
Viaggi con Tour Leader
QUOTE A PARTIRE DA: 1265
  • Mistral Tour
  • Viaggi Tour Leader

Esclusiva Mistral Tour

Descrizione del tour

Un viaggio affascinante, classico, all’insegna della meraviglia e della suggestione: sono incluse le mete imperdibili della mitica Persia, dai fasti di Ciro il Grande e Persepoli, le magiche cupole turchesi di Isfahan fino alla realtà odierna.

Luoghi visitati

Shiraz, Isfahan, Teheran

Paesi visitati



Itinerario Giornaliero

1

Italia/Teheran

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Laleh 5* o similare

Partenza con volo di linea per Teheran. Arrivo in serata e disbrigo delle pratiche doganali. Trasferimento in hotel e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE


2

Teheran/Shiraz

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Homa o similare

Prima colazione. In mattinata, dopo il riposo, visita della città: si inizia dal celebre Museo Archeologico, il cui ingresso evoca il grande arco del Palazzo di Cosroe a Ctesifonte, ricco di reperti ed opere risalenti ai grandi periodi della storia persiana, dagli Achemenidi ai Parti e Sassanidi. Si procede con la visita del Museo dei Gioielli (Museo della Corona), un’eccezionale raccolta dei preziosi dei reali persiani dai Safavidi in poi, tra cui spiccano il celeberrimo “Trono del Pavone”, il “Globo di gioielli” ed il diamante grezzo più grande al mondo. Seconda colazione. La giornata prosegue con la visita del Palazzo Golestan, recentemente inserito nel Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco: è un complesso di edifici eretti nel XVII secolo e splendidamente decorati. In serata partenza con volo per Shiraz. Cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Il palazzo Golestan, situato a Teheran, è il più antico dei monumenti storici della Capitale e appartiene a un gruppo di edifici reali un tempo racchiusi entro le mura di fango della storica cittadella.

In origine doveva essere molto più grande ma varie distruzioni la ridussero di dimensioni. Durante l'era Pahlavi si svolsero qui l'incoronazione di Reza Khan in Takht-e Marmar e l'incoronazione di Mohammad Reza Pahlavi.


3

Shiraz

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Homa o similare

Dopo la prima colazione, mattinata di escursione a PERSEPOLI, la maestosa città-palazzo dei re persiani, edificata nel VI sec. A.C. e distrutta da Alessandro Magno come vendetta del saccheggio di Atene durante le guerre persiane. Visita approfondita del Palazzo di Primavera, fatto costruire da Dario per celebrare le feste di inizio anno. L’enorme piattaforma è ricoperta di bassorilievi raffiguranti tutte le popolazioni che facevano parte dell’Impero Persiano. Prima Dario e poi Serse avevano fatto affluire in Persia i migliori artigiani del loro mondo, costruendo un palazzo che doveva essere la summa dell’architettura e della scultura del tempo. La visita prosegue con NAQSH E ROSTAM, luogo delle tombe dei re achemenidi purtroppo ormai vuote, e celebre per i bassorilievi sassanidi: uno di questi è famosissimo poichè testimonia la sconfitta e la cattura dell’imperatore romano Valeriano ad opera del re sassanide Shapur. Seconda colazione in ristorante. Rientro in città per le visite: la tomba del poeta Hafez, l’Orangerie, la moschea rosa di Nasir Al Molk. Cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Persepoli si trova nella provincia iraniana di Fars, a circa cinquanta chilometri da Shiraz.

 Insieme a  Babilonia, Ecbatana, Pasargadae e Susa fu una delle cinque capitali della dinastia achemenide.

La sua imponente architettura fungeva da impressionante spauracchio per coloro che visitavano la città. Nonostante sia stata abitata per oltre due secoli, le scalinate, i parapetti e i pavimenti non mostrano alcun segno di usura, e gli utensili di pietra dei palazzi sembrano non essere mai stati usati.

Parsa è il sito archeologico più importante dei quattro che troviamo nella zona. L’odierno sito comprende una zona residenziale, un villaggio, una struttura a torre e un gruppo di tombe.  Secondo fonti greche ai piedi della piattaforma, separati da un fossato e all'interno di una doppia cinta muraria si trovavano le residenze degli aristocratici, dei funzionari di corte, gli alloggi della servitù e dei soldati, praticamente la città stessa.


4

Shiraz/Isfahan

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Abbassi 5* o similare

Prima colazione. In mattinata partenza in pullman per Isfahan. Lungo il percorso, visita dei resti dell’antica capitale achemenide Pasargade, in particolare della tomba del fondatore della dinastia, Ciro il Grande. Seconda colazione. Nel pomeriggio sosta al sito Unesco di Izad Khast, in particolare al bellissimo caravanserraglio risalente sin dal periodo sasanide. Arrivo nel tardo pomeriggio, sistemazione e cena in hotel.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Pasargadae è una città dell'antica Persia.

Il suo sito archeologico, dal 2004, è inserito nell'elenco dei Patrimoni dell'Umanità dell'UNESCO. Al suo interno comprende le rovine di due palazzi reali con i primi due esempi di giardini persiani registrati nella storia, la fortezza di Toll-e Takht e quello che è ritenuto essere il mausoleo di Ciro il Grande (eretto su sei alti gradini che conducono alla sepoltura vera e propria). 

Nonostaten non esistano prove certe che questa tomba sia realmente quella di Ciro II di Persia, secondo quanto riportato dagli antichi storici greci questa sarebbe stata la convinzione di Alessandro Magno, il quale rese omaggio al mausoleo dopo il saccheggio e la distruzione di Persepoli.


DAL
5
AL
6

Isfahan

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Abbassi 5* o similare

Pensione completa. Due giornate dedicate alla visita di una delle città più belle del Medio Oriente. Il cuore della città è la bellissima piazza Meidun, una delle più grandi al mondo, su cui si affacciano gli straordinari esempi della grande architettura safavide: la Moschea dell’Imam, la Moschea dello sceicco Loftollah, il Palazzo Reale (Ali Qapu), tutte dominate dal tripudio turchese delle maioliche e dei mosaici smaltati. La fantastica Moschea del Venerdì è la vera summa dell’architettura islamica, con diversi stili sovrapposti che vanno dal periodo selgiuchide e mongolo fino al barocco dell’età safavide. Il palazzo reale di Chehel Sotun, concepito come luogo di svago e ricevimenti, è celebre per i suoi affreschi. Si avrà tempo di visitare anche il quartiere Jolfa, oggi vivace centro della Chiesa Armena con la cattedrale di Vank ed il suo interessante museo; lo spettacolare ponte Khaju, costruito dallo Scià Abbas intorno al 1650 ed il bellissimo bazar che circonda la piazza Meidun. Pernottamenti.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Naghsh-e Jahan Square, conosciuta solitamente come Piazza dell'Imam o come Piazza dello Shah, è una piazza situata al centro della città di Isfahan.

Misur 160 metri di larghezza per 508 metri di lunghezza ed circondata da edifici di epoca safavide.

Costruita tra il 1598 e il 1629, rientra tra i beni dichiarati Patrimonio Mondiale dall'UNESCO
 


7

Isfahan/Tehran

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Laleh / Ibis - Novotel Airport o similari

Prima colazione. In mattinata partenza in bus per Tehran. Sosta lungo il percorso al villaggio di Natanz, con visita all’antica Moschea del Venerdi o, in alternativa, all’antico villaggio montano di Abianeh. Si prosegue con la visita della bella cittadina di Kashan, situata ai margini del grande deserto salato: soste al celebre Giardino di Fin, al cui interno vi sono alcuni palazzi di età safavide e cagiara; la splendida casa di Boroujerdi, ecc. Seconda colazione. Arrivo a Tehran, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Kāshān, capoluogo dell'ominima provincia, è la prima di una serie di grandi oasi situate lungo la strada che porta da Qom a Kerman.

La città risale al periodo elamita e nei sobborghi si erge ancora una ziggurat che risulta essere più antica di quella situata ad Ur.

I rinvenimenti archeologici sulle collinette di Sialk rivelano come questa sia stata una delle prime zone di civilizzazione nella preistoria e i reperti la fanno risalire a 8mila anni fa.

Manufatti del sito si trovano al Louvre, al Metropolitan Museum di New York e al Museo Nazionale dell'Iran a Teheran.
 


8

Tehran/Italia

Trasferimento in aeroporto e partenza per l'Italia.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE


Aggiungi un po' di relax con un soggiorno mare