DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile
Condividi:

Grantour Marocco

Durata 10 giorni, 9 notti
QUOTE A PARTIRE DA: 1462
  • Mistral Tour
  • QExperience

Esclusiva Mistral Tour

Descrizione del tour

Il ricchissimo patrimonio storico, culturale delle antiche città imperiali del Marocco, un viaggio tra suq e palazzi dal fascino immutabile, tra antiche kasbah e i grandiosi panorami del deserto e dell’Atlante.

Luoghi visitati

Casablanca, Fes, Erfoud, Ait Benhaddou, Ouarzazate, Marrakech, Taroundant, Essaouira, aeroporto

Paesi visitati



Itinerario Giornaliero

1

Italia/Casablanca

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Kenzi Tower (5*)

Partenza con voli di linea. Arrivo a Casablanca e, dopo il disbrigo delle formalità doganali, incontro con l’assistente e trasferimento in hotel. Cena (compatibilmente con l'orario di arrivo) e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La città marocchina di Casablanca sorge sulla costa dell'Oceano Atlantico, è la più grande città del Paese e ne è considerata la capitale economica.

Dopo aver distrutto la città di Anfa nel 1515, i portoghesi nel 1575 fondarono sullo stesso luogo Casa Branca.

Oggi la città è una moderna metropoli che offre diversi punti di interesse, tra cui la Moschea di Hassan II, la medina vecchia, la Chiesa di Notre-Dame di Lourdes e la Cattedrale del Sacro Cuore.


2

Casablanca/Meknes/Volubilis/Fez

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Palais Medina (5*) o similare (Hotel Vichy 4*S o hotel Barcelò 4*S)

Prima colazione. In mattinata tour della città, la più cosmopolita ed aperta del paese: visita dell’ esterno del Palazzo Reale, la zona residenziale di Anfa, la piazza Mohammed V, il mercato e l’esterno della Moschea Hassan II. Al termine partenza alla volta di Fez con una prima sosta a Meknes, una cittadina caratterizzata dalla sua bellissima medina circondata da mura. Visita del quartiere ebraico, della famosa Bab Mansour, ecc. Seconda colazione. Nel pomeriggio si giunge a Volubilis, antica città romana fiorita tra i secoli II e III D.C.: visita del sito, nel quale spiccano monumenti quali l’arco di trionfo, il campidoglio, il foro, alcune residenze con mosaici. Si giunge a Fez nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento in hotel.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Meknes è il capoluogo della Prefettura marocchina di Meknes-El Menzeh e della regione di Meknès-Tafilalet, nel nord del Paese.

Sotto il regno di Moulay Ismail, Meknes fu la capitale del Marocco. Il cuore della medina è Place e-Hedim, ma la città offre anche diverse altre attrazione come il Museo Dar Jamai, la Grande Moschea, la Medersa Bou Inania, Bab el-Mansour e il Mausoleo di Moulay Ismail.

Meknes è stata inserita nella lista dei Patrimoni dell'Umanità dell'UNESCO come città storica.


3

Fes

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Palais Medina (5*) o similare (Hotel Vichy 4*S o hotel Barcelò 4*S)

Prima colazione. E’ la più antica capitale del Marocco, per molti la più elegante e spirituale del paese. Fondata poco dopo che gli arabi ebbero invaso il Nord Africa e la Spagna, diventò ben presto il centro religioso e culturale del paese: tutte le grandi dinastie vi hanno lasciato il segno, ma la città deve la maggior parte del suo splendore alle genti che si fusero a formare una popolazione cosmopolita. Alle origini infatti giunsero migliaia di famiglie dalla Spagna musulmana, alle quali si unirono gruppi di arabi provenienti da est. La città è famosa per la stupefacente città vecchia o medina di Fesel-Bali, che è una delle più grandi città medioevali del mondo con il suo dedalo quasi inestricabile di viuzze e vicoli, di mercati e negozietti di ogni tipo. Visita delle madrase Bou Inania, massima espressione dello stile architettonico dei merinidi, e El Attarine, il mausoleo di Moulay Idriss, Seconda colazione in ristorante. Nel pomeriggio breve visita alla città nuova, con sosta al Palazzo Reale, che è stato superbamente restaurato in tempi moderni, ed Al Mellah, il vecchio quartiere ebraico: ora vi abitano pochi ebrei, ma le case, con finestre e balconi che si affacciano sulle vie, sono in netto contrasto con la tradizione musulmana. Cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Fes, o Fez, è una città santa del Marocco, capoluogo della regione di Fès-Meknès.

La città vecchia è uno dei centri più belli di tutto il mondo islamico grazie ai suoi edifici, mercati e moschee. La medina Fās al-Bālī rappresenta la tipica città musulmana antica con le sue tortuose stradine tanto strette da poter essere percorse solo a piedi.

Fra i monumenti più interessanti spicca la Madrasa BuʿInayna, scuola coranica con alloggio per gli studenti, fronteggiata da un orologio ad acqua e da un arco che scavalca la strada.


4

Fez/Erfoud/Merzouga/Erfoud

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Kasbah Xaluca (4*S) o sim.

Prima colazione. Partenza in direzione sud attraversando le cittadine di Ifrane, costruita dai francesi intorno al 1930 con l’intenzione di farne una località di villeggiatura montana, e Azrou, ridente cittadina berbera, circondata da foreste di pini e cedri. Oltrepassando la catena del Medio Atlante, si giunge a Midelt per la seconda colazione. Nel tardo pomeriggio proseguimento per Erfoud, comodo punto di partenza per visitare il deserto. trasferimento con auto 4x4 alle straordinarie dune dell’Erg Chebbi, l’unico vero erg sahariano del Marocco, cioè una di quelle enormi distese di dune di sabbia trasportata che sono tipiche di gran parte del Sahara algerino, vicino al minuscolo villaggio di MERZOUGA. E’ un paesaggio magico, le dune stesse sono affascinanti, cambiando colore durante il giorno, passando dal rosa all’oro al rosso. Rientro ad Erfoud. Cena e pernottamento. Possibilità di pernottamento in campo tendato, a Merzouga, con supplemento. ATTENZIONE: non si va' sulle dune con i 4x4, si arriva fino ad un punto di sosta ai piedi delle stesse e si prosegue poi a piedi o con dromedario - quest'ultimo facoltativo e con supplemento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La città marocchina di Erfoud si trova nella provincia di Errachidia.

Grazie alla sua vicinanza con Merzouga, Erfoud ha vissuto un buon sviluppo in termini di infrastrutture turistiche.

A pochi chilometri dalla città è possibile visitare il Ksar M'Aadid e il Manar Marbre, dove il marmo nero fossile estratto nei deserti circostanti viene tagliato.

Nei mesi di settembre e ottobre ha luogo il famoso e affollato Festival dei datteri, caratterizzatto da musica e danze.


5

Erfoud/Todra/Ouarzazate/Ait Ben Haddou

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Ksar Ighnda (5*) o similare

Prima colazione. Partenza alla volta del villaggio di Tinghir, famosa per la sua vicinanza alle gole di TODRA, un canyon spettacolare con rocce alte fino a 300 m. Seconda colazione. Nel pomeriggio si percorre uno splendido paesaggio disseminato di alberi di mandorli e fichi tra imponenti formazioni rocciose, percorrendo la strada chiamate “delle 1000 kasbah”. Arrivo nel tardo pomeriggio a Ouarzazate e visita della celebre Kasbah di Taourirte. Proseguimento per Ait Ben Haddou, cena e pernottamento in hotel.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Ait-Ben-Haddou, nata come ksar o città fortificata, sorge sul fianco di una collina situata lungo il fiume Ouarzazate, lungo una antica rotta carovaniera tra il deserto del Sahara e Marrakech.

L'UNESCO ha dichiarato Patrimonio dell'Umanità lo Ksar, ormai abitato da poche persone e al d fuori del quale si è sviluppata la cittadina moderna.

Ait-Ben-Haddou ha fatto da sfondo a diversi film, come Gesù di Nazareth e Il gladiatore.


6

Ait Ben Haddou/Marrakech

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Adam Park (5*)

Prima colazione. In mattinata visita della celeberrima kasbah di AIT BENHADDOU, una delle più spettacolari e meglio conservate della regione dell’Atlante. Al termine partenza alla volta di Marrakech attraverso il passo di Tichka. Sosta per la seconda colazione. Arrivo a Marrakech nel pomeriggio. Cena e pernottamento in hotel.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Marrakech è una città marocchina situata al centro-sud del Paese, a circa 150 chilometri dalla costa dell'oceano atlantico.

La piazza principale si chiama Djemaa el-Fna e appare come un vero e proprio teatro a cielo aperto. Da li si passa alla Medersa di Ali ben Youssef, alla visita della Moschea Koutoubia, al Palais de Bahia, alle Tombe dei Saaditi e al monumento Dar Si Said.

Pare che la città sia stata fondata fra il 1062 ed il 1070, all'inizio della dinastia almoravide, dall'importante capo militare Yūsuf ibn Tāshfīn.
 


7

Marrakech

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Adam Park (5*)

Prima colazione. Mezza giornata di tour della città, fondata nel 1062 dal sultano Youssef Bin tachfin e destinata a diventare uno dei centri artistici e culturali più importanti del mondo islamico. In mattinata visita dei giardini Menara, oggi aperti al pubblico ma che in passato erano adibiti all’uso esclusivo di sultani e ministri importanti, il museo Dar Si Said, il Palazzo de la Bahia, risalente al XIX secolo, che presenta una struttura irregolare con fontane, sale complesse, appartamenti, gradevoli giardini e parecchi cortili ombrosi e appartati; la grandiosa moschea Koutoubia, edificata alla fine del XII secolo, che con il suo minareto alto 70m è visibile a chilometri di distanza in ogni direzione ed è particolarmente spettacolare di notte, quando si staglia illuminato contro il cielo nerissimo del deserto. Seconda colazione. Il pomeriggio è a disposizione e può essere dedicato alla scoperta della celebre piazza Djemaa el Fna, un luogo unico e spettacolare, situato a ridosso della medina: giocolieri, acrobati, cantastorie, venditori ambulanti e tutti i personaggi più stravaganti si incontrano qui, raggiungendo il culmine verso il tramonto. Non ospita infatti solo il souq, ma è il palcoscenico di una miriade di attività, specialmente all’ora del tramonto. Cena in ristorante tipico e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Marrakech è una città marocchina situata al centro-sud del Paese, a circa 150 chilometri dalla costa dell'oceano atlantico.

La piazza principale si chiama Djemaa el-Fna e appare come un vero e proprio teatro a cielo aperto. Da li si passa alla Medersa di Ali ben Youssef, alla visita della Moschea Koutoubia, al Palais de Bahia, alle Tombe dei Saaditi e al monumento Dar Si Said.

Pare che la città sia stata fondata fra il 1062 ed il 1070, all'inizio della dinastia almoravide, dall'importante capo militare Yūsuf ibn Tāshfīn.
 


8

Marrakech/Essaouira

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Atlas Essaouira 5* o similare

Prima colazione. In mattinata partenza alla volta di Essaouira, sicuramente uno dei luoghi più affascinanti e celebri del Marocco, adagiata sulle rive Oceano Atlantico. Seconda colazione. Visita della medina e del vecchio porto della città, edificato durante la dominazione portoghese, con tempo a disposizione per scoprire le bellezze nascoste di questo luogo magico. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La città di Taroudant  è il capoluogo della omonima provincia, nella regione marocchina di Souss-Massa-Draâ. Si trova a est di Agadir, sulla strada per Ouarzazate a sud di Marrakesh.

La città è conosciuta come la nonna di Marrakesh perché sembra una piccola Marrakech per via dei simili bastioni circostanti. Nel sedicesimo secolo, la dinastia dei Saadi spostò per un breve periodo la capitale a Taroudant prima di stabilirla definitivamente a Marrakesh. Quasi l'intera città di Taroudant si trova all'interno delle mura; solo negli ultimi anni, si sta sviluppando una nuova parte al di fuori, attorno al campus di una facoltà dell'Università Ibn Zohr di Agadir

Taroudant è molto nota e apprezzata per la bellezza del suo artigianato locale, soprattutto per la produzione di gioielli e tappeti.


9

Essaouira/El Jadida/Casablanca

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Kenzi Tower (5*) o sim.

Prima colazione. In mattinata partenza alla volta di Casablanca, con una sosta ad El Jadida, rinomata località balneare, e visita dell’antica cisterna di origine portoghese. Seconda colazione. Al termine proseguimento alla volta di Casablanca con arrivo nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Anfa oggi è una zona di Casablanca, durante il periodo classico era l'antico toponimo della città

Anfa in berbero significa la cima. La città, infatti, fu fondata dai Berberi intorno al X secolo a.C., poi utilizzata come porto dai Fenici e in seguito dai Romani.

Oggi il quartiere di Anfa, situato nella zona ovest di Casablanca, è il più elegante e occidentalizzato nella città.


10

Casablanca/Italia

Prima colazione (compatibilmente con l'orario del volo). Trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia con voli di linea. Fine dei servizi.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE


Aggiungi un po' di relax con un soggiorno mare