Australia

DOCUMENTI E INFO UTILI PER OZ

DOCUMENTI/VISTO: Per recarsi in Australia è necessario avere il proprio passaporto in corso di validità almeno sino al momento del proprio rientro in Italia con una validità di almeno 6 mesi e il Visto Consolare della durata di 3 mesi. Il Visto Consolare elettronico può essere ottenuto attraverso la nostra organizzazione e le compagnie aeree. Nel caso il vostro viaggio comprenda una sosta negli USA è condizione imprescindibile che il vostro passaporto abbia le apposite autorizzazioni richieste per l’accesso in quel paese.

VACCINAZIONI: Si prega di fare molta attenzione alle rigide norme doganali ralative all’importazione in Australia e nelle Isole del Pacifico di vegetali e cibi non autoctoni. Non è necessario sottoporsi a vaccinazioni di alcun genere per recarsi in Australia.

VALUTA: La valuta è il dollaro Australiano (AUD); il cambio alla data di pubblicazione del presente catalogo è di 1 Euro = 1,23 dollari Australiani. Le carte di credito dei circuiti Mastercard e Visa sono accettate pressoché in tutti gli esercizi commerciali ed è nella prassi l’utilizzo delle carte anche per piccole spese. L'Euro è convertito in AUD presso le banche e le reception degli alberghi più importanti.

ASSISTENZA 24 ORE DISCOVER AUSTRALIA: Abbiamo a disposizione della nostra Clientela una linea telefonica operativa 24 ore al giorno con operatore parlante Italiano dall’Italia durante gli orari diurni.  

FUSO ORARIO: Il fuso orario a causa della grande estensione del territorio australiano varia a seconda dello Stato o del territorio. Indicativamente potremmo riassumere in questo modo: Tasmania, Victoria, Nuovo Galles del Sud e Queensland GMT +10h; Australia Occidentale GMT +8h; Australia Meridionale e Territori del Nord GMT +9h,30m. Se in Italia vige l’ora legale la differenza diminuisce di 1 ora e di 2 nei Territori del Nord, nel Queensland, in Tasmania, Nuovo Galles e Victoria.

CLIMA: In Australia le stagioni sono invertite rispetto all'emisfero settentrionale; CIò significa che da settembre a novembre è primavera, da dicembre a febbraio è estate, da marzo a maggio è autunno e da giugno ad agosto è inverno. Da novembre a marzo il clima è caratterizzato a nord da una stagione calda con piogge, mentre al sud abbiamo temperature calde con notti più fresche: è questo il periodo ideale per un viaggio nel sud e nel centro del paese. Da aprile a settembre il tempo è bello nella parte nord con giornate tiepide; al sud invece il tempo e le temperature sono autunnali con giornate più fredde negli stati più meridionali come Victoria e Tasmania.

CORRENTE ELETTRICA: Prima di partire è meglio acquistare degli adattatori elettrici multi uso disponibili in genere in Italia presso le valigerie o alcuni negozi negli aeroporti. La corrente elettrica è di 240/250 Volt e le prese sono tripolari a lamelle sottili.

LINGUA: La lingua ufficiale è l’Inglese che in questa porzione del mondo si è evoluto distaccandosi in modo sensibile dall’Inglese britannico o americano. Lo slang locale, molto colorito, è l’immagine verbale del paese, dei suoi aspri e selvaggi paesaggi.

ABBIGLIAMENTO: Assolutamente informale; più disinvolto durante il giorno, ed un po’ più elegante alla sera. Prima di preparare il proprio bagaglio è bene considerare in quali zone dell’Australia ci si sta recando ed in quale periodo queste stesse si trovano dal punto di vista climatico. Una buona valigia non potrà mai farsi mancare un pile , una giacca a vento leggera nel periodo caldo e più pesante nel periodo freddo. In ogni caso in loco si può acquistare tutto il necessario con estrema facilità ed a buoni prezzi.

TELEFONI E COMUNICAZIONI: E’ possibile acquistare in loco delle tessere pre-pagate che offrono costi di conversazione con l’Italia più convenienti rispetto alle tariffe applicate dagli alberghi. Tali tessere possono essere utilizzate dalla maggior parte dei telefoni pubblici presenti nel paese. Si possono utilizzare anche le carte di credito personali per farsi addebitare i costi della telefonata sul proprio conto bancario. L’Australia è coperta dalla rete cellulare, per lo meno nei centri abitati e nelle loro vicinanze, per cui se il vostro telefono cellulare fosse abilitato alle telefonate da e per l’estero, consigliamo l’acquisto di schede SIM locali decisamente più convenienti.

MANCE: Nei ristoranti è d’uso lasciare almeno un 10% come mancia ai camerieri, mentre per quanto riguarda le guide locali a differenza di molti altri paesi nel mondo le mance non sono “obbligatorie” ma comunque gradite.

ALBERGHI: In Australia le stanze sono rese a disposizione dei Clienti tra le ore 12,00, e le 15,00 e devono essere rilasciate entro le ore 10,00. Dato che i voli dall’Europa arrivano generalmente durante le prime ore del mattino, qualora si desiderasse avere la possibilità di usufruire di una stanza appena giunti a destinazione, bisognerà prevedere la prenotazione di una notte supplementare a partire dalla notte precedente al proprio arrivo. Le camere triple sono normali stanze doppie dotate di divano letto o terzo letto aggiunto. Per quanto riguarda i prezzi riservati ai bambini sotto i 12 anni ogni struttura ha la propria politica commerciale che prevede eventuali agevolazioni. Le prime colazioni in hotel non sono in genere incluse a meno che non vengano esplicitamente richieste all’atto della prenotazione. Nella maggior parte degli hotel le stanze sono dotate di bollitore per il tè ed il caffè.

TASSE AEROPORTUALI: Sono per la maggior parte addebitate sul biglietto aereo e variano a secondo del tipo di itinerario. Sono soggette a variazione senza contestuale comunicazione da parte dalle autorità preposte. L’importo viene confermato solo dopo l’avvenuta emissione del biglietto.

GUIDA AUTOMOBILISTICA: È obbligatoria la patente internazionale. La guida è, come in Gran Bretagna, sul lato sinistro della strada. È indispensabile rispettare i limiti di velocità (generalmente 60 Km/h nei centri abitati a 100 Km/h nelle autostrade e superstrade) e allacciare le cinture di sicurezza anche nei sedili posteriori. Il costo della benzina si aggira sugli 80-90 cents (il prezzo è più alto nelle zone isolate). Le strade sono ben curate ed il traffico, tranne nelle grandi città in alcune fasce orarie, non è mai caotico.

 

Potete trovare  le  informazioni   aggiornate sugli obblighi sanitari e sulla documentazione  necessaria  per l'espatrio   sul seguente sito : www.viaggiaresicuri.it

Il Quality Group